Pagelle e risultati Serie A 2014/15: i voti della terza giornata

Pagelle e risultati Serie A 2014/15: i voti della terza giornata
da in Calcio, Fiorentina, Inter, Juventus, Milan, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Pagelle e risultati Serie A 2014/15: i voti della terza giornata

    Pronti con le pagelle con tutti i voti del campionato. Si è giocata la terza giornata di Serie A 2014/15 e Juventus e Roma sono già in fuga a punteggio pieno con 9 punti, frutto di 3 vittorie. Staccato il Milan nello scontro diretto con i bianconeri, sale in terza posizione solitaria il (nuovamente) sorprendente Verona con 7 punti a discapito del Torino che sbaglia ancora un rigore decisivo e deve mangiare ancora amaro. Perde ancora il Napoli e scatta la contestazione sempre più intensa dei tifosi e esultano Fiorentina, Genoa e Parma, mentre pareggiano Inter con Palermo, Sassuolo con Sampdoria e Palermo con Inter, vediamo tutti i voti.

    Iniziando dai primi della classe, la JUVENTUS batte il MILAN a San Siro con un gol dell’ancora decisivo Tevez che questa volta sceglie il ciuccio per omaggiare il figlioletto più piccolo dopo la danza in Champions per l’altro pargolo. La squadra di Inzaghi si veste da provinciale ma deve soccombere. Voti 7 per la Juve, 5 per il Milan.

    La ROMA vince 2-0 contro il CAGLIARI grazie a due gol a inizio match di Destro e Florenzi: tutti a casa e pratica chiusa per rimanere in scia alla Juve. Voto 7 per i giallorossi, 5.5 per i rossoblu, ma voto 10 a Florenzi che dopo il gol si invola verso la tribuna, scavalca le protezioni e va ad abbracciare la nonna. Che scena: mai giallo è stato preso con più gioia.

    Un ottimo VERONA vince su un TORINO non soltanto sfortunato, ma anche incapace di segnare rigori decisivi. Dopo quello che poteva dare la vittoria contro l’Inter arriva l’errore di El Kaddouri che condanna alla sconfitta per 1-0 grazie a Ionita. Voto 6.5 al Verona, 6 al Toro.

    L’INTER perde il treno e pareggia 1-1 contro il PALERMO in un caldo torrido di fine estate siciliana: protagonista negativo della serata Vidic che avrà anche segnato (salvo vedersi annullare il gol) ma causa prima la rete del vantaggio di Vazquez con un erroraccio inguardabile e poi commette il fuorigioco sul gol annullato a Icardi. Voto 6 ai neroazzurri, 6.5 ai rosanero, 3 a Vidic.

    Sempre più in giù il NAPOLI che perde anche contro l’UDINESE grazie alla rete di Danilo al 71esimo con la contestazione dei tifosi. Si dovrà raddrizzare questa stagione il prima possibile per evitare che finisca in disastro totale. Bella vittoria della FIORENTINA sull’ATALANTA che finora aveva sempre fatto bene. Kurtic chiude i giochi al 57esimo. Voti: Napoli 5, Udinese 7, Fiorentina 6.5 e Atalanta 5.5.

    Pazzesca partita quella tra CHIEVO (6.5) e PARMA (7) che finisce 2-3 tra grandi emozioni. Protagonista assoluto Cassano con la sua doppietta che rilancia finalmente i gialloblu regalando i primi 3 punti di questo campionato. Shock per il CESENA (6.5) che viene pareggiato nel secondo tempo dall’EMPOLI per 2-2 dopo aver chiuso apparentemente i giochi in tre minuti nella prima frazione. Infine, 0 a 0 per SASSUOLO e SAMPDORIA e un 6 politico a entrambe.

    RISULTATI E CLASSIFICHE SERIE A

    702

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioFiorentinaInterJuventusMilanSerie ASport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI