Michael Schumacher, ultime notizie: è tornato a casa

Michael Schumacher, ultime notizie: è tornato a casa
da in Formula 1, Michael Schumacher, Motor Sport, Sport, automobilismo
Ultimo aggiornamento:

    Michael Schumacher proseguirà la riabilitazione a casa. Lo annuncia la manager del pilota tedesco, Sabine Kehm. Schumacher ha lasciato l’ospedale svizzero di Losanna, dove era ricoverato dallo scorso giugno dopo i sei mesi trascorsi a Grenoble in seguito al grave incidente sugli sci a Meribel. La Kehm spiega in una nota che il sette volte campione del mondo di Formula 1 ha compiuto “progressi” negli ultimi mesi, ma davanti ha ancora “una lunga e difficile strada da percorrere”. Schumacher vive a Gland, vicino a Ginevra.

    Ha sempre parlato poco Corinna Schumacher, dopo l’incidente sugli sci di fine dicembre di suo marito Michael. Ha sempre fatto parlare, forse giustamente, Sabine Kehma, la manager del pilota tedesco. Ora però esce allo scoperto la moglie del Kaiser, con una lettera pubblicata, dedicata ai tifosi del pilota tedesco. Un ringraziamento a tutti coloro che, ancora oggi, tifano e stanno vicini al grande Schumi. Ecco le poche righe rilasciate da Corinna: Cari amici sportivi, questo messaggio è per tutti voi che avete vissuto con passione e insieme a lui gli anni di Michael nel motorsport, e che l’avete supportato negli ultimi sei mesi al di fuori della pista.
    Il Gran premio di Germania mi dà l’opportunità di ringraziarvi tutti per gli auguri e l’energia positiva che avete continuato a inviare a Michael. Devo dire che la vostra partecipazione ci ha letteralmente travolti! E’ bello sapere che insieme stiamo affrontando il periodo più difficile!
    Adesso ci troviamo ad affrontare una fase che presumibilmente richiederà molto tempo. Crediamo che – al pari di tanti anni in Formula 1 – il tempo sarà alleato di Michal in questa battaglia. Fino ad allora, voglio augurare a voi e le vostre famiglie tutto il meglio possibile.

    Auf Wiedersehen,
    Corinna Schumacher.

    Le cartelle mediche di Michael Schumacher sono state trafugate. E’ l’allarme lanciato dal management dell’ex pilota di Formula 1 che pochi giorni fa è stato trasferito dall’ospedale di Grenoble dove è rimasto ricoverato per quasi sei mesi dopo un grave incidente sugli sci. Lo staff del tedesco sette volte campione del mondo, ora in cura in una clinica di Losanna, temono che i documenti vengano resi noti e diffidano i media dalla pubblicazione. “Da diversi giorni documenti e dati rubati sono offerti in vendita. L’offerente sostiene che facciano parte della cartella medica di Michael Schumacher”, avverte in una nota la manager e portavoce dell’ex ferrarista, Sabine Kehm.Non possiamo giudicare se siano autentici.

    Ma sono rubati, chiaramente, è stato segnalato il furto. Avvertiamo che sia l’acquisto che la pubblicazione di questi documenti è vietato”. “Il loro contenuto è totalmente privato e confidenziale e non deve essere messo a disposizione del pubblico”, aggiunge la manager che si riserva di passare a “vie legali in caso di pubblicazione dei file”.

    Michael Schumacher esce dal coma, verrà trasferito a Losanna

    Non è per nulla tempo di festeggiare, ma almeno arriva una buona notizia, di quelle ufficiali: Michael Schumacher è uscito dal coma ed è pronto per lasciare l’ospedale di Grenoble, per riprendersi lontano da occhi indiscreti. Questo è ciò che trapela dalla sua manager Sabine Kehm, che ringrazia medici, tifosi e tutti coloro che sono stati vicini al sette volte campione del mondo di Formula 1. Ora si continua a chiedere il mantenimento della privacy, ma la fiammella della speranza ora è più viva che mai. La strada comunque è tutt’altro che in salita: Schumacher non è ancora sveglio, però sbatte gli occhi e risponde a stimoli esterni. E’ giù una vittoria.

    C’è tanta demagogia, tanta gente che specula sulla vita di Michael Schumacher. Il tedesco, ormai in coma da oltre due mesi, è sempre a Grenoble, da dove fuoriescono pochissime notizie ufficiali circa le sue condizioni di salute. Oggi, dopo diversi giorni, torna finalmente a parlare Sabine Kehm, la manager del Kaiser. Finalmente si parla di “piccoli segnali incoraggianti”, anche se siamo ben lungi dal festeggiare. In quest’articolo potrete rivedere tutta la vicenda dell’incidente di Schumacher, in alto invece il video sulle condizioni attuali del tedesco che è ricoverato nello speciale reparto dove vengono tenuti sotto controllo i parametri generali sperando in un risveglio. Al momento attuale, però, la strada sembra ancora lunga e complicata. Tutti i tifosi non dimenticano Schumi, continuando a supportarlo fuori dall’istituto e anche online sui social network, oltre che sulle piste del campionato di F1.

    Ricordiamo che Schumacher era caduto durante una discesa con gli sci mentre viaggiava a bassa velocità andando però a impattare violentemente il capo su una roccia nascosta dalla neve. Le sue condizioni sono apparse immediatamente gravi e da quel momento non si è mai più risvegliato. Tornate su Sport Nanopress per rimanere aggiornati sulle ultime notizie sul campione tedesco.

    892

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1Michael SchumacherMotor SportSportautomobilismo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI