Fantacalcio, i 10 errori da evitare per vincere

Fantacalcio, i 10 errori da evitare per vincere
da in Calcio, Errori arbitrali, Serie A, Sport, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:

    Chi non ha mai giocato al Fantacalcio? La Serie A 2014-2015 è iniziato: sabato 30 agosto c’è stato il primo match di campionato tra Chievo e Juventus. Di pari passo con il famoso campionato inizia uno dei giochi più belli che affascina ogni tifosi d’Italia, il Fantacalcio. Il gioco, per chi non lo conoscesse, consiste nel mettersi nei panni di un manager di calcio e vivere una fanta-stagione in panchina. Dopo una asta per aggiudicarsi i campioni della Serie A il fantallenatore dovrà, ogni settimana, scegliere i giocatori migliori da schierare in campo per vincere le partite. Si può giocare contro in campionati privati contro amici, parenti o colleghi o semplicemente virtualmente contro il resto dell’Italia. In entrambi i casi bisogna cercare di aggiudicarsi i pezzi pregiati del mercato per sbaragliare la concorrenza. Nella nostra guida, semiseria, troverete i consigli per evitare gli errori più comuni che si commettono in sede di calciomercato e non solo. Abbiamo stilato una lista dei 10 errori più comuni dei fanta-allenatori.

    L’OSSERVATORE

    Il talent-scout è presente ad ogni asta di amici. Punta su giocatori giovani ed emergenti, stranieri sconosciuti conosciuti solo per mezzo video di youtube. Di solito l’osservatore, dopo poche giornate, si ritrova con mezza squadra che è sistematicamente in tribuna. Qualche giovani emergenti si, una rosa intera no.

    INDISCREZIONISTA

    Arriva all’asta con giornali che danno le probabili formazioni dei titolari e acquista solo quelli. Il rischio è quello di acquistare giocatori che poi, dopo aver sbagliato le prime due giornate, vengono messi da parte dai tecnici della Serie A. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.

    ANALISTA

    Questo individuo è amante dei giochi virtuali, studia le statistiche ed è sempre convinto che ogni suo acquisto alle aste sarà quello vincente. Spesso l’analista, basandosi sempre sulle statistiche della stagione passata, si ritrova con squadre scarse perchè non ha dato fiducia ai giocatori che cercano un anno di rivincita.

    SOLO “GRANDI” NOMI

    Un altro giocatore tipico del Fantacalcio è quello che compra solo i giocatori dal grande nome. Spesso si ritrovano con giocatori bolliti che a fine stagione faranno meno gol e punti dei giocatori del Cesena.

    GIOCATORI VETERANI

    La scelta del veterano è sempre basata sull’amarcord. Ti ricordi che gol ha fatto tizio nel 2003 e l’assist nel 2002? ecco l’acquisto di solo “vecchietti” porta sicuramente punti quando sono in campo, il problema che passano mezza stagione in infermiera.

    LA SQUADRA DEL CUORE

    Al Fantacalcio bisogna essere il meno tifosi possibili.

    Acquistare solo o quasi, giocatori della tua squadra del cuore può essere controproducente per due motivi. Se la squadra è in un’annata storta, i tuoi sogni di vittoria vanno subito in fumo e se i tuoi amici e colleghi sanno le tue passioni ti faranno prendere a peso d’oro qualsiasi giocatore giocando al rialzo durante l’asta.

    IL CONSULENTE

    Questo individuo è presente ad ogni asta. Sia che abbia vinto la stagione precedente o che sia arrivato ultimo, lui elargisce consigli a tutti. “Prendi questo, prendi quello” sono le sue frasi tipo.

    SOLO ATTACCANTI

    Alcuni adottano la tattica del:” compro scarsi” ma davanti ho 5 attaccanti da urlo. La punta porta punti è vero, ma i risultati di 3 giocatori non compensano i voti bassi degli altri 8.

    QUELLI CHE SE LA PRENDONO PER I VOTI

    Un’altra categoria di giocatori del Fantacalcio sono quelli che si lamentano dei voti dei giornalisti. “Come ha fatto a prendere 6? meritava 8″ è la frase tipo del fanta-allenatore che non accetta mai la sconfitta. Il consiglio è quello di studiare i voti della stagione precedente. Alcuni giocatori portano sempre medie leggermente più alte di altri.

    SOLO UN GIOCO

    Alcuni sconfitti, dopo essere bruciati di invidia per tutto l’anno, chiudono la stagione con la classica frase:” è solo un gioco”. Si il fantacalcio è un semplice gioco ma per chi lo segue da molti anni sa, che non è affatto un semplice gioco.

    705

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioErrori arbitraliSerie ASportVideogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI