Trofeo TIM 2014 al Milan che batte la Juve e il Sassuolo

Trofeo TIM 2014 al Milan che batte la Juve e il Sassuolo
da in Calcio, Juventus, Milan, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Trofeo TIM 2014 al Milan che batte la Juve e il Sassuolo

    Il Milan vince il Trofeo Tim 2014 a Reggio Emilia superando Juventus e Sassuolo nel tradizionale triangolare estivo. La prima partita termina 1-0 per i rossoneri contro i bianconeri con gol di Honda al 30esimo minuto su assist di De Sciglio. Allegri (fischiato dagli ex-tifosi) stringe la mano a Inzaghi nel pre-gara e perde il primo confronto dopo aver creato diverse occasioni (con Pogba la più evidente) senza però raccoglierne nessuna. Nella successiva sfida tra Juve e Sassuolo decide Pereyra al 43esimo su assist del 17enne Vitale dopo che Pepe si è letteralmente mangiato due gol fatti a inizio gara. Infine, Menez e El Shaarawy (su assist di Honda, designato Mvp del triangolare) sono autori del 2-0 che regala al Milan il successo contro gli uomini di De Francesco e anche il trofeo della 14esima edizione.

    Appuntamento stasera con orario di partenza 20.45 del 23 agosto 2014 il Trofeo Tim 2014 che vedrà sfidarsi tre team di Serie A come la Juventus, il Milan e il Sassuolo. La diretta TV sarà su Canale 5 e su Mediaset Premium con la possibilità di seguire anche in streaming su Mediaset Premium Play. Si parte con la sfida regina ossia Juventus vs Milan poi la perdente affronterà il Sassuolo che giocherà infine con la vincente nell’ultimo incontro. Le partite dureranno 45 minuti e se sarà pareggio si andrà direttamente ai calci di rigore. La formula è molto semplice dato che si avranno 3 punti per la vittoria senza rigori, 2 con i rigori e un punto se si perde ai rigori. Ovviamente in caso di parità varranno i gol segnati per consegnare il trofeo. Vediamo i probabili titolari e formazioni.

    A Reggio nell’Emilia appuntamento con questo antipasto di Serie A tra Juventus, Milan e Sassuolo nel tradizionale Trofeo TIM che vede nuovamente gli emiliani andare ad affrontare due mostri sacri del nostro campionato. Sarà molto interessante vedere Allegri contro la sua ex-squadra nonché contro il rivale-nemico Filippo Inzaghi col quale aveva avuto più di un battibecco. Sarà la prima partita dei rossoneri senza Balotelli, recentemente venduto al Liverpool, mentre i bianconeri cercano l’intesa con Radamel Falcao. Il Sassuolo schiererà i suoi premiati attaccanti: Berardi, Zaza, Nicola Sansone e Floro Flores.

    JUVENTUS (4-3-2-1) Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Pogba, Marchisio, Pirlo, Pereyra, Tevez e Llorente.
    MILAN (4-3-3): Diego Lopez, Abate, Rami, Alex, Armero, Poli, Muntari, Cristante, El Shaarawy, Pazzini, Menez
    SASSUOLO (4-3-3) Pomini; Gazzola, Antei, Ariaudo, Peluso; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone.

    567

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioJuventusMilanSerie ASport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI