NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Europa League: Torino batte Brommapojkarna 0-3: i granata sbancano Stoccolma

Europa League: Torino batte Brommapojkarna 0-3: i granata sbancano Stoccolma
da in Calcio, Europa League, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Europa League: Torino batte Brommapojkarna 0-3: i granata sbancano Stoccolma

    Il Torino cala il tris nell’andata dei preliminari di Europa League ed ipoteca il passaggio del turno. Tutto facile per gli uomini di Ventura che hanno saputo sfruttare al meglio il maggior tasso tecnico. Mattatore di giornata è stato l’attaccante argentino Larrondo. La punta granata, chiamato ad una stagione da protagonista dopo l’addio di Immobile, bagna il suo esordio in Europa con una doppietta. Al 44′ viene steso in area di rigore Barreto e dagli undici metri è Larrondo a fare 1-0. Nella circostanza viene espulso Sergestorm per fallo da ultimo uomo. Ad inizio ripresa è ancora il Toro a partire forte e nel giro di pochi minuti chiude i giochi. Al 8′ è ancora Larrondo a mettere la firma. Nocerino pesca ottimamente l’attaccante argentino che di testa infila il portiere locale. Al 13′ c’è gloria anche per Barreto. Per il Brommapojkarna c’è la ghiotta occasione per rientrare nel match. Al 17′ viene concesso un calcio di rigore agli svedesi per il fallo di Vives che viene espulso. Dagli undici metri Rexhepi calcia alle stelle. Con questa bella vittoria il Torino ipoteca il passaggio del turno ai playoff di Europa League. Il ritorno è previsto per Giovedi prossimo 7 Agosto all’Olimpico di Torino.

    Il Torino, alle 19 a Stoccolma, esordisce nell’Europa League 2014-2015. I granata, dopo una lunga assenza dalle competizioni europee, affrontano gli svedesi del Brommapojkarna per l’andata del terzo turno dei preliminari. La vincente del doppio turno accederà ai playoff validi per la conquista dei gironi dell’Europa League. L’avversario è il Brommapojkarna, ultimo in Svezia dopo 16 giornate. Sulla carta sembra molto abbordabile ma la scarsa condizione fisica dei granata potrebbe essere un fattore determinante in negativo. La squadra di Ventura dovrà essere brava a sfruttare ogni minima occasione per provare a conquistare già il pass per i playoff.
    Ventura è orientato a confermare il 3-5-2 che tanto ha fatto bene la scorsa stagione. Davanti al portiere Padelli agiranno il trio formato da: Bovo-Glick e Moretti. La folta linea mediana vedrà gli esordi dal primo minuto in maglia granata dei nuovi acquisti: Molinaro e Nocerino. In fascia non ci sarà Darmian, reduce dalla convocazione a Brasile 2014, e verrà sostituito da Vesovic. L’attacco sarà orfano di Ciro Immobile, passato in estate al Borussia Dortmund, e di Alessio Cerci. L’attaccante romano sta recuperando la condizione dopo l’avventura con l’Italia.

    Non ci sarà anche il nuovo acquisto Fabio Quagliarella. L’attaccante ex Juve è a corto di condizione ed è restato a Torino. L’attacco sarà quindi sulle spalle della coppia Barreto e Larrondo. Per Brommapojkarna l’impegno contro i granata sembra proibitivo. Ultimi in Svezia e alla disperata ricerca di punti salvezza, l’Europa non sembra essere alla loro portata.

    Brommapojkarna (4-3-3): Blazevic; Bjorkstrom, Segerstrom, Une Larsson, Falkeborn; Martinsson Ngouali, Petrovic, Karlstrom; Barkroth, Rexhepi, Jonsson. All. Billborn.
    A disp.: Vazgec, Kouakou, Starfelt, Albornoz, Vecchia Holmquist, Asbrink, Soderstrom.

    Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Vesovic, Nocerino, Vives, El Kaddouri, Molinaro; Barreto, Larrondo. All Ventura.
    A disp.: Gomis, Jansson, Masiello, Gazzi, Benassi, Perez, Martinez.

    597

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioEuropa LeagueSport
    PIÙ POPOLARI