Tour de France: l’albo d’oro con tutti i vincitori

Tour de France: l’albo d’oro con tutti i vincitori
da in Altri Sport, Ciclismo, Sport, Tour De France
Ultimo aggiornamento:
    Ciclismo, Nibali trionfa al Tour de France 2014

    L’albo d’oro del Tour de France vede proprio la Francia come la nazione con più vittorie con 36 seguita dal Belgio a 18, poi Spagna a 12, Italia a 9, Lussemburgo a 5, USA a 3, UK a 2 (le ultime due edizioni, tra l’altro), Paesi Bassi e Svizzera anche a due poi Australia, Danimarca, Germania e Irlanda a un successo. Manca da Marco Pantani nel 1998 – mitico anno della doppietta col Giro – un successo azzurro, ma quest’anno Vincenzo Nibali sembra pronto all’exploit con una condotta di gara finora ineccepibile e solidissima. Scopriamo tutti i record e l’elencone.

    Nell’elenco dei plurivittoriosi troviamo ovviamente Eddy Merckx a quota cinque così come Jacques Anquetil (foto più sotto) che era stato per altro il primo, Bernard Hinault e Miguel Indurain. A quota tre successi ci sono Philippe Thys, Louison Bobet e Greg LeMond. Sette corridori hanno vinto Giro d’Italia e Tour nello stesso anno: oltre ai già citati Merckx, Anquetil, Hinault e Indurain, ci sono anche i nostri Fausto Coppi e Marco Pantani e l’irlandese Stephen Roche. Solo Anquetil e Hinault hanno vinto Tour e Vuelta nello stesso anno. Il più giovane vincitore è stato Henri Cornet a 19 anni nel 1904, il più vecchio il belga Firmin Lambot a 36 anni nel 1922. Gino Bartali (foto in basso) ha un record particolare: ha vinto i suoi due Tour a distanza di dieci anni.

    L’albo d’oro:

    2013 Chris Froome (UK)
    2012 Bradley Wiggins (UK)
    2011 Cadel Evans (Australia)
    2010 Andy Schleck (Lussemburgo)
    2009 Alberto Contador (Spagna)
    2008 Carlos Sastre (Spagna)
    2007 Alberto Contador (Spagna)
    2006 Oscar Pereyro (Spagna)
    2005 Revocato
    2004 Revocato
    2003 Revocato
    2002 Revocato
    2001 Revocato
    2000 Revocato
    1999 Revocato
    1998 Marco Pantani (Italia)
    1997 Jan Ulrich (Germania)
    1996 Bjarne Riis (Danimarca)
    1991-1995 Miguel Indurain (Spagna)
    1990-89 Greg Lemond (Usa)
    1988 Pedro Delgado (Spagna)
    1987 Stephen Roche (Usa)
    1986 Greg Lemond (Usa)
    1985 Bernard Hinualt (Francia)
    1983-84 Laurent Fignon (Francia)
    1981-82 Bernard Hinault (Francia)
    1980 Joop Zoetemelk (Olanda)
    1978-79 Bernard Hinault (Francia)
    1977 Bernard Thevenet (Francia)
    1976 Lucien van Impe (Belgio)
    1975 Bernard Thevenet (Francia)
    1974 Eddy Merckx (Belgio)
    1973 Luis Ocana (Spagna)
    1969-72 Eddy Merckx (Belgio)
    1968 Jan Janssen (Olanda)
    1967 Roger Pingeon (Francia)
    1966 Lucien Aimar (Francia)
    1965 Felice Gimondi (Italia)
    1961-64 Jacques Anquetil (Francia)
    1960 Gastone Nencini (Italia)
    1959 Federico Bahamontes (Spagna)
    1958 Charly Gaul (Lussemburgo)
    1957 Jacques Anquetil (Francia)
    1956 Roger Walkowiak (Francia)
    1953-55 Louison Bobet (Francia)
    1952 Fausto Coppi (Italia)
    1951 Hugo Koblet (Svizzera)
    1950 Ferdi Kubler (Svizzera)
    1949 Fausto Coppi (Italia)
    1948 Gino Bartali (Italia)

    1947 Jean Robic (Francia)
    1939 Silvere Maes (Belgio)
    1938 Gino Bartali (Italia)
    1937 Roger Lapebie (Francia)
    1935-36 Romain Maes (Belgio)
    1934 Antonin Magne (Francia)
    1933 Georges Speicher (Francia)
    1932 Andre Leducq (Francia)
    1931 Antonin Magne (Francia)
    1930 Andre Leducq (Francia)
    1929 Maurice De Waele (Belgio)
    1927-28 Nicolas Frantz (Lussemburgo)
    1926 Lucien Buysse (Belgio)
    1924-25 Ottavio Bottecchia (Italia)
    1923 Henri Pelissier (Francia)
    1922 Firmin Lambot (Belgio)
    1921 Leon Scieur (Belgio)
    1920 Phillippe Thys (Belgio)
    1919 Firmin Lambot (Belgio)
    1913 Phillippe Thys (Belgio)
    1912 Odile Defraye (Francia)
    1911 Gustave Garrigou (Francia)
    1910 Octave Lapize (Lussemburgo)
    1909 Francois Faber (Francia)
    1907-08 Lucien Petit-Breton (Francia)
    1906 Rene Pottier (Francia)
    1905 Louis Trousselier (Francia)
    1904 Henri Cornet (Francia)
    1903 Cesar Garin (Francia)

    Da notare che ci sono sette Tour revocati ossia quelli che erano stati vinti da Lance Armstrong, che poi però è stato sbugiardato dalle analisi che hanno inchiodato il texano, stra-dopatissimo. Ci sono due vincitori che sono stati squalificati e dunque la vittoria è passata al secondo in classifica: Oscar Pereiro al posto di Floyd Landis e Andy Schleck al posto di Contador. Speriamo quest’anno di poter scrivere il nome di Vincenzo Nibali nella casella 2014.

    647

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Altri SportCiclismoSportTour De France
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI