Mondiali 2014, Olanda vs Brasile 3-0: la figuraccia finale dei verdeoro

Mondiali 2014, Olanda vs Brasile 3-0: la figuraccia finale dei verdeoro
da in Calcio, Mondiali di calcio, Olanda, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Mondiali 2014, Olanda vs Brasile 3-0: la figuraccia finale dei verdeoro

    Il Brasile termina il proprio Mondiale 2014 con un’ennesima sconfitta, per ben 3-0 contro l’Olanda nella finalina del terzo/quarto posto. Una disfatta totale dei verdeoro che diventano una delle peggiori difese di tutti i tempi alla Coppa del Mondo e una piccola rivalsa per gli oranje che conquistano la medaglia di bronzo dopo aver perso contro l’Argentina in semifinale ai rigori. Il primo gol è arrivato addirittura al 3 minuto con rigore di van Persie, poi il raddoppio è giunto al 17esimo con Daley Blind mentre il terzo gol è stato messo a segno da Georginio Wihnaldum. Scolari mette la parola fine a un Mondiale iniziato bene e finito in modo pessimo. E domani sarà finale con Argentina vs Brasile.

    Brasile vs Olanda è la finale del terzo quarto posto di questi Mondiali 2014, in programma domani 12 luglio alle ore 22 all’Estádio Nacional de Brasilia con diretta TV su Rai 1 / HD e su Sky Mondiale 1 e in streaming su Rai.tv e Sky Go, quali sono le probabili formazioni, i precedenti e le quote per scommettere sul match? La finalina, già dal nome, è qualcosa di beffardo e fastidioso da vincere per chi sperava nel successo finale; soprattutto per il Brasile paese ospitante, che è stato sepolto sotto sette gol dalla Germania in semifinale e si presenta col morale sotto i piedi. I Paesi Bassi hanno perso solo ai rigori contro l’Argentina in una delle gare più noiose mai viste a memoria d’uomo in una Coppa del Mondo.

    I precedenti della gara sono equilibratissimi: nelle 11 sfide che hanno visto le due nazionali opposte si sono registrati cinque pareggi e tre vittorie a testa con 15 gol a testa messi a segno. Sarà inevitabile rompere questa situazione di perfetto stallo, visto che solo una ne uscirà vincitrice. Ci sono quattro precedenti ai Mondiali. La prima sfida terminò 2-0 per l’Olanda nel 1974 al secondo turno, la seconda e la terza andarono ai verdeoro che trionfarono 3-2 nei quarti di USA 1994 e 4-2 ai rigori (1-1 dopo i tempi regolamentari) nella semifinale di Francia 1998. L’ultima gara, ai Mondiali 2010, andò però proprio agli oranje che vinsero 2-1 nei quarti di finale di Sudafrica 2010 con doppietta di Sneijder. Il Brasile ha vinto due finaline, nel 1938 per 2-4 in rimonta sulla Svezia e nel 1978 contro l’Italia per 2-1, perdendo 0-1 contro la Polonia nel 1974. L’Olanda ha perso l’unica disputata, nel 1998 contro la Croazia per 1-2.

    Si prospetta un turn-over massiccio per Van Gaal che concederà il debutto ai Mondiali 2014 a diverse riserve. Ad esempio in porta si potrebbe dare fiducia al terzo portiere Vorm, che sarà difeso da Veltman, Vlaar e Kongolo.

    Il centrocampo sarà composto da Verhaegh, Clasie, Fer e Blind. Trequartista Sneijder poi attacco con Huntelaar e Lens.

    OLANDA (3-4-1-2): 22 Vorm; 13 Veltman, 2 Vlaar, 14 Kongolo; 12 Verhaegh, 16 Clasie, 18 Fer, 5 Blind; 10 Sneijder; 19 Huntelaar, 17 Lens.
    Allenatore: Van Gaal

    Brasile con un minimo di turnover che coinvolgerà la fascia sinistra della difesa con Maxwell al posto di Marcelo, poi Henrique sarà schierato centrale e rientrerà Thiago Silva. Ramires sarà titolare insieme a Hulk e Willian davanti a Paulinho e Hernanes mentre il centroavanti sarà Jo con il nemico pubblico Fred in panchina

    BRASILE (4-2-3-1): 12 Julio Cesar; 2 Dani Alves, 3 Thiago Silva, 15 Henrique, 17 Maxwell; 8 Paulinho, 8 Hernanes; 7 Hulk, 16 Ramires, 19 Willian; 21 Jo.
    Allenatore: Scolari

    Le quote per scommettere: si punta 2.20 sul Brasile vincente, 3.70 sul pareggio e 3.00 sulla vittoria olandese.

    731

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioMondiali di calcioOlandaSport Ultimo aggiornamento: Venerdì 08/04/2016 15:14
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI