Mondiali 2014: sigillo di Higuain, Argentina in semifinale

Mondiali 2014: sigillo di Higuain, Argentina in semifinale
da in Calcio, Mondiali di calcio, Nazionale italiana di calcio, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Mondiali 2014: sigillo di Higuain, Argentina in semifinale

    Argentina in semifinale. L’Albiceleste di Sabella ha battuto 1-0 il Belgio di Wilmots nel quarto di finale giocato oggi a Brasilia. Di Gonzalo Higuain, all’8′ del primo tempo, la rete che ha deciso la partita arbitrata dall’italiano Rizzoli. Per l’attaccante del Napoli e’ il primo gol in questi Mondiali. In semifinale Messi e compagni affronteranno la vincente dell’ultimo quarto tra Olanda e Costarica in programma questa sera a Salvador.

    ARGENTINA (4-3-3): Romero 6; Zabaleta 7, Demichelis 6.5, Garay 7, Basanta 6.5; Biglia 7, Mascherano 6.5, Di Maria 6.5 (32′ pt Perez 7); Lavezzi 6 (23′ st Palacio 6), Messi 6.5, Higuain 7.5 (35′ st Gago sv). In panchina: Andujar, Orion, Fernandez, Campagnaro, Fernandez, Maxi Rodriguez, Alvarez. Allenatore: Sabella 7. BELGIO (4-3-3): Courtois 6.5; Alderweireld 4, Van Buyten 5.5, Kompany 6.5, Vertonghen 6; Witsel 6.5, Fellaini 6.5, De Bruyne 4.5; Mirallas 5.5 (12′ st Mertens 5.5), Origi 4 (12′ st Lukaku 6.5), Hazard 4 (28′ st Chadli 6). In panchina: Mignolet, Bossut, Ciman, Vermaelen, Lombaerts, Defour, Dembele’, Januzai. Allenatore: Wilmots 5.5. ARBITRO: Rizzoli (Italia) 5.5. RETI: 7′ pt Higuain. NOTE: Pomeriggio soleggiato, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Hazard, Alderweireld, Biglia. Angoli: 3-4. Recupero: 2′; 5′.

    L’extratt

    Questa sera allo stadio di Brasilia andrà in scena il terzo quarto di finale del Mondiale 2014. Ad affrontarsi, alle 18 italiane, ci saranno l’Argentina e il Belgio. Entrambe le formazioni, negli ottavi di finale, hanno faticato oltre misura contro Algeria e Stati Uniti e hanno dovuto ricorrere ai supplementari per passare il turno. Ora sono pronti a conquistare il pass per le semifinali. La sfida si presenta stellare con fuoriclasse da entrambe le parti. Chi la spunterà tra l’Albiceleste e i Red Devils? ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo in questo attesissimo match.

    Le due nazionali sono imbottite di giocatori talentuosi. Se l’Argentina può affidarsi all’extraterrestre Leo Messi, il Belgio può contare sull’estro del fantasista del Chelsea, Hazard. Entrambi i giocatori stanno disputando un buon Mondiale e vogliono giungere fino alla partita finale. I moduli che sceglieranno Sabella e Wilmots sono speculari sopratutto in attacco.

    Vedremo la velocità di Lavezzi e Mertens, la classe di Messi e Hazard e la potenza di Higuain e Lukaku. Anche a centrocampo sarà un match vibrante con i possibili scontri tra Mascherano e Witsel. La difesa dell’Argentina, fino a questo momento, ha traballato in più occasioni e Wilmots vorrà sfruttare la velocità dei suoi esterni per mettere in difficoltà l’albiceleste. Kompany e Van Buyten dovranno stare attenti al pericolo numero 1: Leo Messi. Quando il fuoriclasse del Barcellona è in forma fa la differenza contro qualsiasi avversario. Finora sta disputando un Mondiale all’altezza della sua classe e vuole conquistare la coppa del Mondo per superare il mito di Diego Armando Maradona.

    Argentina 4-3-3: Romero; Basanta, Garay, Fernandez, Zabaleta; Gago, Mascherano, Di Maria; Lavezzi, Higuain, Messi. All. Sabella.
    Belgio 4-3-2-1: Courtois; Alderweireld, Kompany, Van Buyten, Vertonghen; Witsel, Fellaini; Mertens, De Bruyne, Hazard; Lukaku. All. Wilmots.

    603

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioMondiali di calcioNazionale italiana di calcioSport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI