Tour de France 2014: tappe, percorso e favoriti

da , il

    Ciclismo, Nibali trionfa al Tour de France 2014

    Il Tour de France 2014 partirà domani 5 luglio da Leeds nel Regno Unito per concludersi ovviamente a Parigi il 27 luglio. Sarà un’edizione davvero attesissima per via di tappe suggestive e un percorso piuttosto misto. I favoriti d’obbligo sono due: Chris Froome campione uscente e Alberto Contador, ma alla terza piazza c’è il nostro Vincenzo Nibali fresco campione italiano, che si è preparato per un anno interno alla Grande Boucle. Qui sopra la foto con il percorso. Cosa offre? Si parte con Leeds-Harrogate di 190 chilometri che sarà il primo terreno fertile per gli sprinter migliori come Marcel Kittel della Giant-Shimano e Mark Cavendish dell’Omega Pharma-Quick Step. Seconda tappa niente male da York a Sheffield con ben nove GPM, ma più adatta alle fughe che a tentativi di uomini di classifica.

    Si arriva a Londra da Cambridge il terzo giorno con una tappa per velocisti. Saltiamo direttamente alla simil Parigi-Roubaix valevole come quinta frazione da Ypres ad Arenberg Porte du Hainaut per 155,5 km con nove tratti in pavé. Ottava tappa da Tomblaine a Gerardmer, 161 km con tre gpm. Per la festa nazionale del 14 luglio c’è la dura Mulhouse – La Planche des Belle Filles, lunga 161,5 km con sette salite e la temibile erta finale di 5,9 km con una pendenza media dell’8,5%. Giorno di riposo poi 16 luglio da Besancon a Oyonnax per fughe. Sprint atteso dopo la Bourg en Bresse a Saint-Étienne e finalmente i 197,5 km da Saint-Étienne a Chamrousse con arrivo sulla salita Hors Catégorié lunga 18,2 km con pendenza media del 7,3%. Anche i 177 km da Grenoble a Risoul terminano in salita dopo diverse impegnative erte. Diciottesima tappa da non perdere da Saint-Gaudens a Saint-Lary-Soulan lunga 124,5 km con arrivo sul Pla d’Adet di Hors Catégorié di 10,2 km con pendenza dell’8,3%. Ancora top salite da Pau a Haucatam il giorno dopo poi si riposa con la volata da Maubourguet Val D’Adour a Bergerac e si decide tutto con la cronometro individuale di 54 km da Bergerac a Périgueux prima della tappa finale da Evry a Parigi.

    LE TAPPE DEL TOUR DE FRANCE 2014

    Sabato 5 luglio, 1a tappa: Leeds – Harrogate, 191 km

    Domenica 6 luglio, 2a tappa: York – Sheffield, 198 km

    Lunedì 7 luglio, 3a tappa: Cambridge – Londra, 159 km

    Martedì 8 luglio, 4a tappa: Le Tourquet-Paris-Plage – Lille, 164 km

    Mercoledì 9 luglio, 5a tappa: Ypres (Belgio) – Arenberg Porte Du Hainaut, 156 km

    Giovedì 10 luglio, 6a tappa: Arras – Reims, 194 km

    Venerdì 11 luglio, 7a tappa: Épernary – Nancy, 233 km

    Sabato 12 luglio, 8a tappa: Tomblaine – Gérardmer La Mauselaine, 161 km

    Domenica 13 luglio, 9a tappa: Gérardmer – Mulhouse, 166 km

    Lunedì 14 luglio, 10a tappa: Mulhouse – Planches del Belles Filles, 161 km

    Martedì 15 luglio: riposo a Besançon

    Mercoledì 16 luglio, 11a tappa: Besançon – Oyonnax, 186 km

    Giovedì 17 luglio, 12a tappa: Bourg-en-Bresse – Saint-Etienne, 183 km

    Venerdì 18 luglio, 13a tappa: Saint-Etienne – Chamrousse, 200 km

    Sabato 19 luglio, 14a tappa: Grenoble – Risoul, 177 km

    Domenica 20 luglio, 15a tappa: Tallard – Nîmes, 222 km

    Lunedì 21 luglio: riposo a Carcassonne

    Martedì 22 luglio, 16a tappa: Carcassonne – Bagnères-de-Luchon, 237 km

    Mercoledì 23 luglio, 17a tappa: Saint-Gaudens – Saint-Lary-Soulan Pla d’Adet, 125 km

    Giovedì 24 luglio, 18a tappa: Pau – Hautacam, 145 km

    Venerdì 25 luglio, 19a tappa: Maubourguet Val D’Adour – Bergerac, 208 km

    Sabato 26 luglio, 20a tappa: Bergerac – Périgueux (crono), 54 km

    Domenica 27 luglio, 21a tappa: Évry – Parigi, 136 km