Mondiali 2014, Belgio vs USA 2-1: americani fuori con onore

Mondiali 2014, Belgio vs USA 2-1: americani fuori con onore
da in Calcio, Mondiali di calcio, Sport
Ultimo aggiornamento:

    Il Belgio si qualifica ai quarti di finale dei Mondiali 2014 in Brasile battendo per 2-1 gli USA ai tempi supplementari. Ancora una volta abbiamo assistito a un match equilibrato con due nazionali che hanno dato tutto da un lato e dall’altro. Migliore in campo per gli americani è stato il portiere Howard e questo sottolinea però quante occasioni siano capitate agli europei. Dopo lo 0-0 dei 90 minuti si va dunque all’extra-time dove i diavoli rossi danno il meglio di loro passando in doppio vantaggio prima con De Bruyne e poi con Lukaku. Gli USA accorciano con un bel tiro al volo del neo-entrato Green, poi avrebbero la chance del pari con Jones (la reazione del CT Klinsmann è emblematica, di incredulità, come a dire “Ma guarda cosa ha combinato, ci fossi stato io…”). Niente rigori, dunque, gli uomini di Wilmots se la vedranno con l’Argentina.

    Appuntamento alle ore 22 di oggi 1 luglio 2014 per Belgio vs USA valevole come ottavo di finale dei Mondiali 2014 in Brasile. Le due nazionali si sfideranno all’Arena Fonte Nova di Salvador dopo il match tra Argentina e Svizzera. Gli europei hanno vinto il proprio girone in modo perentorio con tre vittorie su tre gare, gli americani sono riusciti a passare nel girone di ferro della Germania mandando a casa sia il Ghana sia soprattutto il Portogallo e da sempre sono considerati degli ossi duri da battere. Lo dimostra il fatto che siano particolarmente ostici da battere grazie a un gioco solido e organizzato. Sarà dunque una partita molto più equilibrata di quanto potrebbe sembrare alla vigilia o a quanto i pronostici quotano. Scopriamo le probabili formazioni e i precedenti.

    O meglio dire “il precedente” dato che stiamo parlando del Mondiale del 1930 che aveva visto una netta vittoria della compagine statunitense, in grado di imporsi per ben 3-0. Le amichevoli sono state invece quattro con tutte vittorie degli europei che hanno battuto per 4-2 gli americani nell’ultima sfida datata 2014.

    Classica formazione 4-2-3-1 per il Belgio che schiererà Curtois in porta, Alderweireld sulla fascia destra Vermaelen e Kompany centrali, poi Vertonghen sulla sinistra; centrocampo difensivo con Witsel e Fellaini poi il terzetto sulla trequarti con Mertens, De Bruyne e Hazard e Lukaku punta.
    BELGIO (4-2-3-1): Curtois; Alderweireld, Vermaelen, Kompany, Vertonghen; Witsel, Fellaini; Mertens, De Bruyne, Hazard; Lukaku.

    All. Wilmots

    Gli USA rispondono con un prudente e coperto 4-4-1-1 con Altidore che ritorna disponibile come centroavanti. Howard indosserà i guantoni, poi difesa a quattro con Johnson sulla destra, Gonzalez e Besler centrali e Beasley sulla sinistra; poi centrocampo con – da destra a sinistra Jones, Bradley, Bedoya, Zusi; Dempsey si muoverà come trequartista / seconda punta
    STATI UNITI D’AMERICA (4-4-1-1): Howard; Johnson, Gonzalez, Besler, Beasley; Jones, Bradley, Bedoya, Zusi; Dempsey; Altidore.
    All. Klinsmann

    Diretta TV su Sky Mondiale 1 e Rai HD e diretta streaming su Sky Go e Rai.tv. Le quote danno il Belgio a 1.50 con gli USA a 4 e il pareggio a 3.50, ma a nostro avviso la sfida sarà molto più equilibrata di quanto potrebbe apparire alla vigilia.

    632

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioMondiali di calcioSport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI