NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mondiali 2014, Germania-Ghana 2-2: Klose salva la Germania

Mondiali 2014, Germania-Ghana 2-2: Klose salva la Germania
da in Calcio, Mondiali di calcio, Sport
    Mondiali 2014, Germania-Ghana 2-2: Klose salva la Germania

    Una rete dell’eterno Miroslav Klose salva la Germania dalla sconfitta con il Ghana nella seconda gara del gruppo G del Mondiale in Brasile. L’attaccante della Lazio viene gettato nella mischia a metà ripresa e dopo soli due minuti ripaga il ct Joachim Low segnando in spaccata la rete che vale il 2-2 e buona parte della probabile qualificazione della selezione tedesca. Con questa rete Klose eguaglia anche il record detenuto finora dal brasiliano Ronaldo, autore di 15 reti complessive nella fase finale di una Coppa del Mondo. La squadra di Appiah ha giocato alla pari contro la nazionale europea che forse aveva maggiormente impressionato nel primo turno ma alla fine deve accontentarsi di un punto che serve a poco in ottica qualificazione, anche se tiene aritmeticamente ancora in corsa la selezione africana.

    La Germania prova a fare la partita, ma la prima occasione la crea il Ghana con Asamoah Gyan, che calcia alto da buona posizione. L’undici di Low fatica a trovare il varco giusto, dall’altra parte la squadra di Appiah tenta un paio di conclusioni da fuori prima con Atsu poi con Muntari: in entrambi i casi Neuer respinge senza problemi. In uno dei rari momenti di sbandamento della difesa africana Gotze sfonda sulla destra, entra in area ma sul suo traversone basso in qualche modo la retroguardia spazza. In chiusura si sveglia anche Ozil, ma sulla sua conclusione Dauda blocca sicuro.

    Nella ripresa arrivano le reti che sono mancate nella ripresa: al 6′ Gotze approfitta di un buco dei centrali ghanesi e in maniera goffa porta avanti la Germania: il giocatore del Bayern Monaco schiaccia di testa ma la palla finisce sul ginocchio e carambola in rete. Ottimo nell’occasione il cross di Mustafi. Il giocatore della Sampdoria sbaglia però qualche minuto dopo quando si fa anticipare, sempre su un cross dalla destra, da Andre Ayew, che di testa trafigge Neuer.

    Alla distanza la selezione africana viene fuori e sembra mettere alle corde quella di Low. Al 18′ Muntari prima recupera palla a centrocampo, poi vede subito l’inserimento di Gyan che davanti al portiere non sbaglia facendo esplodere di gioia i tifosi africani presenti a Fortaleza. In contropiede il Ghana spreca il possibile 3-1 con Neuer, dall’altra parte invece la Germania non sbaglia: il neoentrato Klose sbuca sul secondo palo sugli sviluppi di un corner dopo una torre di Howedes e realizza il 2-2 nonché il suo 15° gol al Mondiale, raggiungendo il record di Ronaldo al primo pallone toccato. Nel finale entrambe le squadre cercano la vittoria e la sfiorano ripetutamente: il Ghana spreca un paio di opportunità in contropiede con Ayew e con Badu, la Germania sfiora il clamoroso 3-2 con Muller, contrastato provvidenzialmente da Asamoah solo davanti al portiere. Al triplice fischio è 2-2. Un punto che di certo soddisfa maggiormente la Germania piuttosto che il Ghana, in un girone comunque ancora apertissimo.

    539

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioMondiali di calcioSport
    PIÙ POPOLARI