Van Gaal nuovo allenatore del Manchester United, Giggs si ritira

da , il

    Van Gaal nuovo allenatore del Manchester United, Giggs si ritira

    Loius Van Gaal è il nuovo allenatore del Manchester United. L’attuale ct dell’Olanda, che rassegnerà la dimissioni al termine del Mondiale in Brasile, ha firmato un contratto fino al giugno 2017. Ryan Giggs, che ha fatto da ‘traghettatore’ dopo l’esonero di David Moyes, entrerà a far parte dello staff tecnico dell’allenatore olandese. Per Van Gaal, che in passato ha guidato squadre come l’Ajax, il Bayern Monaco e il Barcellona, si tratta della prima esperienza in Inghilterra. Inoltre sarà il primo tecnico in assoluto non britannico o irlandese a guidare i Red Devils.

    Le prime parole del neo tecnico

    “Mi rende molto orgoglioso lavorare per il Manchester United, il club più grande del mondo”, ha affermato il tecnico olandese in una dichiarazione rilasciata dai Red Devils. “Questa società ha grandi ambizioni, come me – ha aggiunto- Insieme sono sicuro che faremo la storia”

    Il ritiro di Giggs

    L’esterno del Manchester United Ryan Giggs, che ha ricoperto il ruolo di tecnico ad interim in questa stagione dopo l’esonero di David Moyes, ha annunciato il ritiro dal calcio giocato. Il gallese andrà a far parte dello staff tecnico di Louis Van Gaal, nominato oggi nuovo allenatore. Giggs lascia così dopo aver collezionato 963 presenze con la maglia del Manchester United. L’annuncio è arrivato tramite una lettera aperta pubblicata sul sito della società inglese. “Per me oggi è un nuovo capitolo pieno di tante emozioni, immenso orgoglio, tristezza, ma soprattutto eccitazione verso il futuro”, ha scritto il 40enne