NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Quali sono i giocatori più forti della storia del calcio?

Quali sono i giocatori più forti della storia del calcio?
da in Attaccanti, Calcio, Gianluigi Buffon, Mondiali di calcio, Real Madrid, Sport
Ultimo aggiornamento:

    La storia del calcio è stata scritta da alcuni campioni che hanno fatto innamorare, i tifosi di tutto il mondo, per questo fantastico gioco. Ogni decennio ha visto i propri fuoriclasse intraprendere al meglio questo sport, con giocate, acrobazie e numeri incredibili. Da Pelè a Cristiano Ronaldo, da Maradona a Lionel Messi e passando per altri strepitosi interpreti come Crujff, Platini, Ronaldo e Van Basten. Fare una classifica dei campioni che hanno partecipato ad una fase finale di un Mondiale, sarebbe riduttivo nei confronti dei calciatori stessi. Abbiamo voluto mostrarvi, i campioni che hanno scritto la storia del pallone, divisi per zone del campo.

    La difesa è da sempre poco considerata e apprezzata dai “giudici del calcio”. La credenza popolare è che i migliori calciatori giochino dal centrocampo in su. Questa credenza non è assolutamente credibile e veritiera se si pensano ai grandi campioni che hanno difeso le proprie porte durante gli anni. Tra i pali ci sono alcuni nomi che mettono ancora i brividi agli attaccanti. Lev Yashin, fu l’unico portiere a vincere il pallone d’oro. Riccardo Zamora, celebre portiere spagnolo, è stato votato come il miglior portiere del XX secolo. Anche il nostro capitano dell’Italia, Gigi Buffon, vincitore della Coppa del Mondo 2006 è stato premiato dall’IFFHS, come il miglior portiere degli ultimi 25 anni. Non solo portieri però, perché ripercorrendo la storia, ci sono stati difensori che sembravano dei muri e non esseri umani. Parliamo di calciatori come Franz Beckembauer , considerato come uno dei migliori difensori di sempre o di Franco Baresi, inserito tra i migliori 20 giocatori della storia del calcio. Non dimenticandosi di campioni del calibro di Ruud Krol, granitico difensore olandese,dell’argentino Passarella o dei nostri Maldini e Facchetti.

    Il centrocampo è il fulcro del gioco e i giocatori di maggior tasso tecnico hanno giocato in questo ruolo. I brasiliani Junior e Falcao, con le loro trame di gioco, hanno incantato il pubblico sudamericano e non solo. Zinedine Zidane è stato uno dei migliori numeri 10 degli ultimi decenni.

    Genio e sregolatezza erano il mix che l’han reso speciale. Ha chiuso la carriera col pallone d’oro ai mondiali 2006. Nella cronologia pallonara come dimenticarsi di Lothar Matthaus e Luisito Suarez? Tecnica, precisione, dribbling e velocità sono state le qualità di questi giocatori che hanno vinto tutto ciò che si potesse vincere. Tornando ai giorni nostri non si possono non citare Andrea Pirlo, Xavi, Iniesta e Zanetti. In questa categoria meritano una citazione anche i grandissimi campioni del passato: Puskas, Platini, Rivera.

    Escludendo le leggende Pelè e Maradona, in attacco la storia presenta attaccanti sensazionali che hanno fatto gioire le tifoserie di tutto il mondo. La pantera nera Eusebio, l’estro di Zico, la classe di Platini o il fiuto e l’eleganza di Van Basten sono solo alcuni dei campionissimi d’attacco. Di Stefano è stato il bomber principe del grande Real Madrid ma come dimenticarsi del tre volte campione del pallone d’oro Cruyff o di Ronaldo, il “fenomeno”, ex di Inter, Real Madrid e Milan che ha fatto sognare il mondo nella fine degli anni ’90? Dopo di lui sono esplosi prima, Ronaldinho e Ibrahimovic, poi i marziani Leo Messi e Cristiano Ronaldo. Insomma ogni decennio ha avuto i propri fuoriclasse da idolatrare e siamo sicuri che nei mondiali brasiliani, vedremo la nascita di nuove future leggende.

    703

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttaccantiCalcioGianluigi BuffonMondiali di calcioReal MadridSport
    PIÙ POPOLARI