Giro d’Italia 2014: Diego Ulissi fenomeno a Viggiano

da , il

    Giro d’Italia 2014: Diego Ulissi fenomeno a Viggiano

    Diego Ulissi riesce nell’impresa più difficile ossia andare a vincere da favorito d’obbligo. La frazione con arrivo a Viggiano aveva il suo nome segnato vicino da svariato tempo e l’uomo Lampre Merida non ha lasciato i tifosi delusi. Il finale di gara è stato velocissimo, con addirittura qualche velocista come la maglia rosa Matthews e Boasson Hagen a partecipare alla volata. La Katusha di Rodriguez e Moreno è andata a riprendere il fuggitivo Brambilla che è scappato nella discesa dopo il primo passaggio sotto il traguardo. Ma sull’arrivo Niemiec ha lanciato alla grande Ulissi che ha preceduto di un secondo Evans e Moreno. Non cambia la maglia rosa. Ulissi: “Si diciamo che partire da favoriti è sempre difficile oggi mi aspettavno tutti mi sono fatto trovare pronto, in questo momento sto godendo, sono vermene felice ci voleva una vittoria così contro grandi campioni, nel finale ce l’ho fatta a prendere la posizione giusta, . ai 150 metri ho lanciato la volata e penso di aver vinto bene.

    La diretta

    Amanti del ciclismo buongiorno e benvenuti alla cronaca in diretta live della quinta tappa del Giro d’Italia 2014. Oggi si va da Taranto a Viggiano per 203 km, con le prime montagne. Partenza da Taranto alle ore 12 circa, arrivo dopo le 17 a Viggiano. Ben tre gran premi della montagna lungo la tappa. Il primo di terza categoria, il valico di Serra S. Chirico posto a 850 metri di altitudine al km 138.4. Poi due gpm di quarta categoria nel finale, con l’arrivo in salita che presenta una pendenza massima dell’8%. Nanopress Sport seguirà live in diretta la quinta tappa del Giro con aggiornamenti costanti, tempi e foto in diretta. State con noi!

    PER AGGIORNARE LA PAGINA

    BASTA CLICCARE QUI!

    17.00: VINCE DIEGO ULISSI LA QUINTA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA. Bravissimo il livornese della Lampre.

    16.15: due minuti di vantaggio ancora hanno i fugitivi.

    15.30: il gruppo ha ripreso ormai il gruppo di fuggitivi.

    14.45: Il gruppo rimane sempre a 3.50 minuti di distacco dai fuggitivi

    14.25: FINALMENTE IL GRUPPO INIZIA A TIRARE! Al km 104 i fuggitivi perdono terreno. Ora sono a 4 minuti di vantaggio, ma piano piano verranno ripresi.

    14.15: Vince Swift su Viviani e Farrar per il traguardo volante. I fuggitivi rimangono a oltre 5 minuti di vantaggio sul resto del gruppo.

    14.10: I corridori stanno quasi per arrivare sul traguardo volante di Montalbano.

    13.35: Dopo sessanta kilometri di corsa in testa ci sono sempre 11 corridori in fuga, con un vantaggio di oltre 5 minuti.

    13.15: 3.40 minuti di vantaggio dei fuggitivi sugli inseguitori. La media è sui 44,5 km/h.

    13.05: Gruppo con un ritardo di 3 minuti e 30 secondi al km 32.

    12.55: Continua la fuga dei fuggitivi. Siamo a al kilometro 21 e il vantaggio è di 2 minuti.

    12.50: Sale il vantaggio dei fuggitivi al km 9: siamo praticamente al minuto di vantaggio sul resto del gruppo.

    12.45: Il vantaggio dei corridori al sesto kilometro è di 20 secondi

    12.35: Al terzo km c’è stato un attacco con ben 11 corridori.

    12.25: Buongiorno a tutti dalla redazione di Sport Nanopress. Sono Fabio PSOROULAS (twitter: @fabiopso) e vbenvenuti alla diretta LIVE del giro. Sono partiti alle 12.04, sono in gara 195 corridori.