NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mondiali Brasile 2014, i pre-convocati della Germania: si Klose, no Gomez

Mondiali Brasile 2014, i pre-convocati della Germania: si Klose, no Gomez
da in Calcio, Mondiali di calcio, Nazionale italiana di calcio, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Mondiali Brasile 2014, i pre-convocati della Germania: si Klose, no Gomez

    Il ct della Germania Joachim Loew ha diramato una lista di 30 pre-convocati in vista del Mondiale in Brasile del prossimo giugno. Nell’elenco non è presente l’attaccante della Fiorentina Mario Gomez, che ha vissuto una stagione travagliata a Firenze, così come i due portieri Marc-Andre ter Stegen e Rene Adler. L’unica eccezione è rappresentata dal centrocampista Sami Khedira, convocato seppur sia fuori dal novembre scorso per un intervento chirurgico subito al ginocchio. L’elenco finale dei 23 giocatori dovrà essere diramato entro il 2 giugno. Due gli ‘italiani’ presenti in lista: Miroslav Klose della Lazio e il difensore della Sampdoria Shkodran Mustafi.

    Questa la lista completa dei convocati. Portieri: Manuel Neuer (Bayern Munaco), Roman Weidenfeller (Borussia Dortmund), Ron-Robert Zieler (Hannover). Difensori: Jerome Boateng (Bayern Monaco), Erik Durm (Borussia Dortmund), Kevin Grosskreutz (Borussia Dortmund), Benedikt Hoewedes (Schalke), Mats Hummels (Borussia Dortmund), Marcell Jansen (Amburgo), Philipp Lahm (Bayern Monaco), Per Mertesacker (Arsenal), Shkodran Mustafi (Sampdoria), Marcel Schmelzer (Borussia Dortmund). Centrocampisti: Lars Bender (Bayer Leverkusen), Julian Draxler (Schalke), Matthias Ginter (Friburgo), Leon Goretzka (Schalke), Mario Goetze (Bayern Monaco), Andre Hahn (Augsburg), Sami Khedira (Real Madrid), Toni Kroos (Bayern Monaco), Maximilian Meyer (Schalke), Thomas Mueller (Bayern Monaco), Mesut Oezil (Arsenal), Lukas Podolski (Arsenal), Marco Reus (Borussia Dortmund), Andre Schuerrle (Chelsea), Bastian Schweinsteiger (Bayern Monaco). Attaccanti: Miroslav Klose (Lazio), Kevin Volland (Hoffenheim).

    “E’ stato infortunato per sette mesi, ha giocato solo 280 minuti da settembre”. Così il ct della Germania Joachim Loew ha spiegato i motivi dell’esclusione dell’attaccante della Fiorentina Mario Gomez dall’elenco dei pre-convocati per il Mondiale del giugno prossimo. “Così mi sono fatto l’opinione che non sia in grado fisicamente di far fronte alle condizioni del Brasile – ha proseguito l’allenatore tedesco – Non abbiamo preso alcuna decisione ‘contro’ alcun giocatore, ma vogliamo massimizzare il potenziale della squadra. Siamo molto dispiaciuti per coloro che non ce l’hanno fatta.

    “Dopo il campionato e la finale di coppa mi perderò ora anche i Mondiali. Una chiamata dal ct che fa male”. L’attaccante della Fiorentina Mario Gomez è deluso dopo l’esclusione dalla rosa dei pre-convocati per il Mondiale in Brasile decisa dal ct della Germania Joachim Loew. “Fino a poco tempo fa ho creduto di essere di nuovo in forma in tempo. Ma purtroppo gli infortuni che ho sofferto questa stagione mi hanno di nuovo buttato indietro e alla fine non è stato sufficiente – ha ammesso il centravanti tedesco tramite il proprio profilo Facebook – La stagione più brutta della mia carriera finisce con un altro colpo negativo.

    Quasi sette mesi di infortunio al ginocchio erano davvero troppo tempo. Questo mi infastidisce immensamente. Ma anche questo appartiene allo sport, sono sconfitte personali. Io ritornerò di nuovo, come ho fatto spesso nella mia carriera. Anche dopo gli Europei 2008 solo pochi hanno creduto in me, e che potessi diventare quasi capocannoniere quattro anni dopo”

    571

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioMondiali di calcioNazionale italiana di calcioSport
    PIÙ POPOLARI