Napoli batte Fiorentina 3-1: è sua la Coppa Italia 2014

da , il

    Napoli batte Fiorentina 3-1: è sua la Coppa Italia 2014

    È del Napoli la Coppa Italia 2014: per il secondo anno consecutivo gli azzurri si sono imposti nella coppa nazionale questa volta battendo la Fiorentina per 3 a 1. La partita si è subito infiammata con la doppietta di Lorenzo Insigne nel primo quarto d’ora (10′ e 17′) poi è arrivato il bel gol del cileno Vargas al 26esimo. La grande occasione per i viola è arrivata al 79esimo con l’espulsione di Inler per doppia ammonizione, ma poco dopo il match si è chiuso con la rete decisiva di Mertens al 92esimo, in contropiede. Un ennesima vittoria in una coppa per Rafa Benitez (un vero specialista) e una gran bella soddisfazione per il Napoli che era uscito con grande amarezza dalla Champions League e con forse un po’ di superficialità dall’Europa League. Ricordiamo che la vigilia è stata funestata da un gravissimo episodio di violenza con spari fuori dallo Stadio Olimpico di Roma che hanno coinvolto 10 tifosi di cui uno in condizioni gravissime.

    La vigilia

    Attesissima sfida stasera sabato 3 maggio con la finale di Coppa Italia 2014 che andrà in onda in Diretta TV alle ore 21 allo stadio Olimpico di Roma e in streaming su Rai.TV con davanti Fiorentina e Napoli per uno scontro che si prospetta acceso eppure equilibrato visto che i due team si sono già incontrati due volte in campionato con una vittoria a testa, all’andata vittoria corsara degli azzurri a Firenze per 1-2 mentre al ritorno i ragazzi di Montella hanno reso pan per focaccia con la rete di Joaquin al San Paolo. Andiamo a scoprire le probabili formazioni del match che assegnerà il titolo.

    Iniziamo con i viola che scenderanno in campo con una formazione composta da quattro difensori in linea come Tomovic, Rodriguez, Savic e Pasqual davanti a Neto, poi centrocampo a tre di cervello e sostanza con Aquilani, Bizzarro e Borja Valero, Joaquin a muoversi sulla tre quarti e attacco con Ilicic e Matri. C’è la grande incognita di Rossi che potrebbe anche essere rischiato nel finale.

    Fiorentina (4-3-1-3): Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Joaquin, Ilicic, Matri.

    Allenatore: Montella

    I partenopei rispondono con una formazione classica di Benitez come il 4-2-3-1 con Reina in porta, Henrique sulla destra e Ghoulam sulla sinistra, Albiol e Fernandez al centro; Inler e Jorginho si muoveranno a centrocampo dietro al terzetto sulla tre quarti dietro Higuain composto da Hamsik, Callejon e Insigne.

    Napoli (4-2-3-1): Reina, Henrique, Albiol, Fernandez, Ghoulam, Inler, Jorginho, Hamsik, Callejon, Insigne, Higuain.

    Allenatore: Benitez

    Fischietto della gara sarà Orsato di Schio.