Morto Vujadin Boskov, ex allenatore della Sampdoria

Morto Vujadin Boskov, ex allenatore della Sampdoria
da in Allenatori, Calcio, Real Madrid, Sampdoria, Sport, Sportivi morti, Morti famosi
Ultimo aggiornamento:
    Morto Vujadin Boskov, ex allenatore della Sampdoria

    Il mondo del calcio piange la morte di Vujadin Boskov, ex allenatore del mitico scudetto della Sampdoria negli anni 90/91. Boskov, nato nel 1931 in Serbia è stato uno degli allenatori più apprezzati in Italia, muore all’età di 82 anni dopo una lunga malattia. In Italia non allenò solo la Sampadoria ma anche Ascoli, Roma, Napoli e Perugia.
    Come tecnico il suo curriculum vanta un campionato e una Coppa delle Coppe con la Samp, una Liga, due Coppe Italia, una Supercoppa Italiana, due Coppe di Spagna e una Coppa d’Olanda. Sempre da allenatore riuscì a raggiungere due volte anche la finale di Coppa dei Campioni, una volta con il Real Madrid (1981) e una volta con la Sampdoria (1992), venendo sconfitto in entrambe le occasioni per 1-0 (dal Liverpool prima e dal Barcellona poi).
    .

    In Italia il suo nome rimane associato allo storico scudetto con la Sampdoria della stagione ’90/’91 e alla finale di Coppa dei Campioni di Wembley. Lo “zingaro della panchina”, come venne ribatezzato dai suoi stessi giocatori, poteva contare su giocatori come Vialli-Mancini, Vierchowod e Lombardo, Pari e Dossena, Cerezo e Mannini.
    Dopo la notizia della morte di Vujadin, sul sito della Samp è comparso un messaggio di addio. “Ciao grande Vuja. La Samp piange un mito: si è spento Vujadin Boskov, il mister dello Scudetto
    Ecco una lista delle 10 frasi più celebri del mitico allenatore Serbo che infiammò i cuori doriani:
    1) Se vinciamo siamo vincitori se perdiamo siamo perditori
    2) Io penso che per segnare bisogna tirare in porta.

    Poi loro sono loro e noi siamo noi
    3) Dopo pioggia viene il sole
    4) Non serve essere 15 in squadra se tutti in propria area
    5) Non ho bisogno di fare la dieta. Ogni volta che entro a Marassi perdo 3 chili
    6) Io penso che tua testa buona solo per tenere il cappello
    7) Un grande giocatore vede autostrade dove altri solo sentieri
    8 Rigore è quando arbitro fischia
    9) Palla a noi, giochiamo noi. Palla a loro, giocano loro
    10) Meglio perdere una partita 6 a 0 che 6 partite 1 a 0

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllenatoriCalcioReal MadridSampdoriaSportSportivi mortiMorti famosi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI