NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Udinese vs Juventus 0-2: Giovinco-Llorente e i bianconeri volano

Udinese vs Juventus 0-2: Giovinco-Llorente e i bianconeri volano
da in Calcio, Juventus, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Serie a: la Juventus batte l'Udinese

    È Giovinco l’ossigeno che manca alla Juventus stanca ad Aprile: la formica atomica, finora confinata principalmente in panchina se non per poche decine di minuti finali, guadagna la fiducia di Conte e la ripaga con una prestazione eccellente, condita da un gol di pregevole fattura e da tante occasioni pericolose in solitaria oppure a servizio della squadra. Sebastian segna l’1 a 0 e poi si fa vedere in più occasioni, il raddoppio arriva da un mischione in area dopo un non schema da calcio d’angolo, la firma è di Llorente. La capolista domina fino a 10 minuti dalla fine quando tira i remi in barca e subisce qualche affondo dell’Udinese: Guidolin inserisce il buon Muriel troppo tardi, perché può pungere solo per brevi tratti.

    In questo momento Giovinco è la prima scelta di Conte dopo Tevez-Llorente, soprattutto come alternativa all’argentino. Vucinic e Osvaldo vengono dopo, come dimostrato dai cambi di oggi, ma né il montenegrino né l’oriundo sembrano molto in palla e motivati visto che hanno combinato ben poco. Peccato – a questo punto – vedere Quagliarella sempre seduto in panchina, lui che si muove bene tra la categoria degli attaccanti dotati di grande fantasia e quelli dotati di più concretezza.

    Udinese vs Juventus è il dessert della 33esima giornata di Serie A 2013/14 con le due squadre bianconere del campionato che si sfideranno a Udine alle ore 20.45. Quali sono le probabili formazioni della sfida che consentirebbe ai padroni di casa di rimanere in una zona tranquilla e di quiete della classifica e agli ospiti di respingere nuovamente a -8 l’arrembante Roma? Scopriamole insieme dopo il salto, ricordandovi che la diretta TV della partita avverrà su SKY Sport 1 HD, SKY Calcio 1 HD (raggiungibili ai canali 201-251) sul satellite e Mediaset Premium Calcio e Premium Calcio HD (370-381) sul digitale terrestre. In streaming HD si potranno visualizzare sui rispettivi servizi proprietari ossia Sky Go e Mediaset Premium Play ovviamente solo per gli abbonati ai pacchetti.

    L’Udinese è praticamente salva, in un campionato che l’ha vista soffrire parecchio e temere il peggio. Ma i ragazzi di mister Guidolin sono stati in grado di togliersi dalla zona pericolosa della classifica e ora sono a +13 dalla terzultima. Certo non si deve abbassare la guardia, ma si può essere ottimisti.

    Soprattutto visto che si dovrà accogliere la prima della classe, la Juventus che in questo momento non sta giocando il suo miglior calcio, ma che rimane il team migliore della Serie A. In più dovrà recuperare i tre punti che la Roma ha momentaneamente rosicchiato andando a vincere contro l’Atalanta, per respingerla a +8. Scopriamo i possibili titolari.

    Nel prudente 3-5-1-1 di Guidolin troviamo in porta il fenomeno Scuffet con Danilo, Domizzi e Heurtaux in difesa, fascia destra a Widmer e sinistra a Basta, centrocampo solido con Allan, Pereyra e Badu, poi Muriel sulla tre quarti a supporto di Di Natale. Sarà ovviamente una gara impostata sul contropiede quella dei padroni di casa, che proveranno a sfruttare le occasioni che la Juve concederà, lasciando la palla soprattutto agli ospiti.

    Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Pereyra, Allan, Badu, Basta; Muriel; Di Natale
    In panchina: Brkic, Kelava, Naldo, Gabriel Silva, Douglas, Yebda, Pinzi, Mlinar, Jadson, Lazzari, Fernandes, Zielinski, Maicosuel, Nico Lopez
    Allenatore: Guidolin

    Ritorna finalmente Barzagli in difesa insieme a Chiellini e Bonucci per il terzetto titolare di Conte. Lichsteiner correrà sulla destra e Asamoah sulla sinistra, Pirlo sarà affiancato da Vidal e Pogba poi in attacco Tevez e Llorente, insomma la formazione davvero tipo e titolare per la capolista che però deve contare su un momento di non perfetta forma di Vidal e Pogba, che potrebbero essere sostituiti da un più pimpante Marchisio.

    Juventus (3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Chiellini; Lichsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente
    In panchina: Storari, Peluso, Caceres, Ogbonna, Padoin, Isla, Marchisio, Giovinco, Vucinic, Osvaldo
    Allenatore: Conte

    801

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioJuventusSerie ASport
    PIÙ POPOLARI