The Ultimate Warrior: morto il mito del wrestling anni ’90

The Ultimate Warrior: morto il mito del wrestling anni ’90
da in Sport, Morti famose
Ultimo aggiornamento:

    The Ultimate Warrior morto. Se n’è andato uno dei campioni più famosi del wrestling. Il suo vero nome era James Hellwig e aveva 54 anni. Il noto personaggio è stato uno dei protagonisti del wrestling e viene considerato come uno dei più grandi lottatori di ogni tempo. Le cause del decesso non sono state ancora spiegate, ma, secondo ciò che hanno riferito alcuni media statunitensi, James sarebbe stato vittima di un attacco cardiaco.

    L’infarto sarebbe arrivato all’improvviso, mentre il campione si trovava in un hotel dell’Arizona. James era in compagnia della moglie, ma tutti i soccorsi sono stati inutili.

    La sua carriera nel mondo dello sport è iniziata nel 1987. Il culmine del suo successo arrivò nel 1990. Proprio in quell’anno in Canada si aggiudicò il titolo di campione del mondo.

    Colpiva molto la sua forza, resa da quei muscoli inattaccabili. Quello di James era un fisico scolpito al massimo, reso ancora più in evidenza dal viso dipinto. Ultimate Warrior ha rappresentato un vero e proprio mito intenso degli anni ’90. Quell’uomo si presentava sul ring con un’espressione incredibile, correndo e urlando. Riusciva a scatenare tutta la sua voglia di lottare, che si traduceva in un’energia allo stato puro.

    220

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SportMorti famose Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/03/2016 09:40
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI