Dakar 2015: Peugeot ritorna dopo 25 anni con Sainz e Despres

da , il

    Peugeot parteciperà alla prossima Dakar 2015

    Peugeot e la Dakar è un binomio che in molti ricorderanno per il successo incontrato dal marchio francese un paio di decenni fa. Ora che siamo nel 2014, il brand con il Leone ha annunciato ufficialmente che riprenderà parte a questa importante competizione rally il prossimo anno, ma Peugeot non sarà da sola a realizzare questa grande impresa: il costruttore di Sochaux riceverà un sostegno da parte dei suoi due sponsor: Red Bull, colosso delle bibite energetiche che sponsorizza altri eventi di prestigio, e Total, impresa attiva nel settore petrolifero.

    Il debutto a bordo della 2008 DKR

    Peugeot torna alla Dakar (che fino a poco tempo fa si chiamava Parigi-Dakar) dopo ben 25 anni di assenza in questa competizione. L’auto scelta da Peugeot per cercare di brillare sarà la 2008 DKR, versione pesantemente modificata e adattata per fondi stradali estremi del crossover compatto 2008. Modifiche tecniche e specifiche non sono ancora state svelate per il momento da Peugeot, ma sappiamo che a pilotare questo mezzo estremo ci saranno piloti del calibro di Carlos Sainz e Cyril Despres, il quale aveva vinto cinque titoli alla Dakar su una moto.

    Maxime Picat, amministratore delegato di Peugeot, ha dichiarato che Peugeot ha manifestato la sua voglia di tornare alla Dakar dopo essersi affermata con grande successo alla Pikes Peak International Hill Climb dell’anno scorso con Sébastien Loeb al volante della sua 208 T16 da 875 cv e 875 kg. “E’ stato veramente un momento entusiasmante che ha fatto capire a tutti quello di cui il settore Peugeot Sport è in grado di realizzare insieme a Red Bull e Total. Questa vittoria nel Colorado ci ha permesso di vedere le cose in una dimensioni più grande e di pensare quali altre competizioni di motorsport avremmo potuto intraprendere insieme”, ha spiegato l’AD di Peugeot.

    L’AD francese ne ha approfittato per comunicare che “il nostro obiettivo è quello di avere tutte le carte in regola per la Dakar che si svolgerà il prossimo anno e questa strategia si baserà di più sul lungo termine rispetto alla strategia su cui abbiamo puntato per la cronoscalata in America con la 208 T16, visto e considerato che intendiamo continuare nel futuro con la Dakar. Sappiamo che si tratta di una competizione complessa, ma vogliamo ad ogni modo vincere sin dal primo tentativo nel 2015”, ha concluso poi il CEO di Peugeot. La Peugeot 2008 DKR dovrebbe essere presentata in via ufficiale durante il Salone di Pechino che si terrà il prossimo 20 aprile