Roma vs Toro 2-1: gol Mondiali con Destro, Immobile e Florenzi

Roma vs Toro 2-1: gol Mondiali con Destro, Immobile e Florenzi
da in Calcio, Roma, Sport, Mattia Destro
Ultimo aggiornamento:
    Roma vs Toro 2-1: gol Mondiali con Destro, Immobile e Florenzi

    La Roma batte un ostico e chiuso Torino per 2 a 1 e legittima la seconda piazza nella classifica di Serie A. Ma, oltre al risultato, quel che interessa di più è che sono andati a segno tutti e tre i giovani attaccanti in vista dell’azzurro per i Mondiali di Brasile 2014. Ha aperto le marcature Mattia Destro (che ha una media gol/partita in questo campionato davvero altissima), gli ha risposto il capocannoniere Ciro Immobile (17 reti per lui) e ha chiuso la partita Alessandro Florenzi al secondo minuto di recupero. Tre reti di pregevole fattura, ma soprattutto di grande speranza per il CT Prandelli in vista della competizione sudamericana.

    La Roma conserva la seconda posizione e verosimilmente rimarrà così fino alla fine del campionato: sembra difficile immaginare che il Napoli riesca nell’impresa di rimontare, anche perché in questo momento deve anche e soprattutto guardarsi più alle spalle per non perdere il preziossisimo terzo posto. Allo stesso modo la Roma vede la Juventus ormai sempre più lontana e lo scudetto sembra ormai assegnato da tempo. Tuttavia, i giallorossi potranno iniziare a lavorare per la prossima stagione quando saranno impegnati su tre fronti: Campionato, Coppa Italia e soprattutto Champions League, un graditissimo ritorno. E i giovani azzurri potranno contribuire.

    Il Torino si salverà: ha iniziato il campionato così così poi ha inanellato una serie di ottimi risultati arrivando addirittura ad accarezzare il sogno dell’Europa League. Ma forse è meglio una stagione di tranquillità in classifica, per poter continuare a lavorare così bene anche l’anno prossimo e – allora sì – magari puntare a qualcosa in più di una semplice permanenza senza rischi nel massimo campionato italiano. A patto, però, che sia Cerci sia Immobile rimangano granata.

    E non sarà così semplice dato che soprattutto il primo sarà facile preda di squadre di vertice pronte a soffiarlo a Ventura. Per non parlare di Immobile che rischia seriamente di diventare capocannoniere.

    Speriamo che questi ragazzi continuino nel loro periodo di forma anche a Giugno-Luglio per i Mondiali 2014 di Brasile: sembra ormai certo Cerci nelle convocazioni e sono molto gettonati sia Immobile sia Florenzi. Si potrebbero ritrovare tutti sull’aereo verso la coppa del mondo che vedrà l’Italia non favorita, ma outsider. Un ruolo interessante che però non dev’essere deresponsabilizzante, ma al contrario garantire la possibilità di partire un po’ in ombra dai riflettori per poi uscire allo scoperto quando conta. O almeno così si spera.

    463

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioRomaSportMattia Destro
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI