Calcioscommesse, Conte: "Ho sbagliato ad accettare il patteggiamento"

Il processo d'appello sullo scandalo del calcioscommesse sta arrivando alla sua conclusione. Antonio Conte è uno degli imputati più famosi. In primo grado è stato condannato a restare lontano dai campi di gioco per dieci mesi. L'allenatore della Juventus, però, si riconosce un solo errore, "C’è una cosa che non rifarei se potessi tornare indietro: accettare controvoglia il patteggiamento. Non si patteggia l’innocenza".

comments powered by Disqus
SCARICA L’APP NANOPRESS

Leggi gratis e dove vuoi tutte le news dal mondo in tempo reale

NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD