L'ora legale, la trama (Foto)

1 di 12
    continua
    http://www.nanopress.it/spettacoli/foto/lora-legale-la-trama_8471.html
    L'ora legale - Cover
    L'ora legale - Cover. L'ora legale, la nuova commedia di Ficarra e Picone. Salvo e Valentino vivono in piccolo paese siciliano in cui domina il malaffare: il sindaco, Gaetano Patané, è il simbolo di un’Italia che vive di espedienti, di corruzione e di raccomandazioni… Ma le cose stanno per cambiare, perché le nuove elezioni potrebbero rivelare grosse sorprese. E infatti l’onestissimo Pierpaolo Natoli, cognato di Salvo e Valentino, diventa il nuovo sindaco del paese, annunciando un radicale cambio di passo nella gestione del comune. Ecco tornare in strada vigili urbani pronti a multare chiunque, ecco fioccare cartelle esattoriali, ecco comparire bidoni per la raccolta differenziata, ecco che vengono abbattute case abusive e vengono costruite piste ciclabili. Il paese ne guadagna, ma i suoi abitanti soffrono l’improvvisa ondata di legalità: tocca a Salvo e Valentino rimettere le cose a posto, pronti a riportare in comune il vecchio Patané.

    L'ora legale - Cover

    L'ora legale, la nuova commedia di Ficarra e Picone. Salvo e Valentino vivono in piccolo paese siciliano in cui domina il malaffare: il sindaco, Gaetano Patané, è il simbolo di un’Italia che vive di espedienti, di corruzione e di raccomandazioni… Ma le cose stanno per cambiare, perché le nuove elezioni potrebbero rivelare grosse sorprese. E infatti l’onestissimo Pierpaolo Natoli, cognato di Salvo e Valentino, diventa il nuovo sindaco del paese, annunciando un radicale cambio di passo nella gestione del comune. Ecco tornare in strada vigili urbani pronti a multare chiunque, ecco fioccare cartelle esattoriali, ecco comparire bidoni per la raccolta differenziata, ecco che vengono abbattute case abusive e vengono costruite piste ciclabili. Il paese ne guadagna, ma i suoi abitanti soffrono l’improvvisa ondata di legalità: tocca a Salvo e Valentino rimettere le cose a posto, pronti a riportare in comune il vecchio Patané.

    L'ora legale - Salvo e Valentino

    L'ora legale - Salvo e Valentino

    Salvo e Valentino (Ficarra e Picone) sono cognati del sindaco: sperano di trarre vantaggio dalla loro posizione, ma Natoli è incorruttibile.

    L'ora legale - Cambiamento

    L'ora legale - Cambiamento

    C'è aria di cambiamento, in paese: gli abitanti, stanchi del malaffare, sono pronti a votare per Pierpaolo Natoli, uomo di specchiata onestà.

    L'ora legale - Chiosco

    L'ora legale - Chiosco

    Salvo e Valentino gestiscono un chiosco in piazza, ma vorrebbero ampliarlo con un bel gazebo invernale... Per farlo, hanno bisogno di una buona parola da parte del sindaco.

    L'ora legale - Don Raffaele

    L'ora legale - Don Raffaele

    Don Raffaele (Leo Gullotta) predica la legalità, ma il nuovo sindaco sta mettendo alla prova le sue convinzioni...

    L'ora legale - I vigili

    L'ora legale - I vigili

    Dopo anni di assenza, i vigili tornano in piazza per assegnare salatissime multe agli abitanti del paese. Ecco Michele (Antonio Catania) e Gianni (Sergio Friscia) che entrano in azione.

    L'ora legale - Pierpaolo

    L'ora legale - Pierpaolo

    Pierpaolo Natoli (Vincenzo Amato), nuovo e onestissimo sindaco del paese.

    L'ora legale - Politico

    L'ora legale - Politico

    Un politico romano (Alessandro Roja) istiga la folla contro il sindaco.

    L'ora legale - Salvo e Valentino 2

    L'ora legale - Salvo e Valentino 2

    Salvo e Valentino dovranno trovare un modo per far scendere a miti consigli il fin troppo onesto Pierpaolo...

    L'ora legale - Complotto

    L'ora legale - Complotto

    Alcuni degli abitanti si uniranno per un complotto ai danni del sindaco.

    L'ora legale - Betty

    L'ora legale - Betty

    Betty (Eleonora De Luca) è la più ferrea sostenitrice del lavoro di suo padre, nuovo sindaco del paese.

    L'ora legale - Folla

    L'ora legale - Folla

    Gli abitanti del paese votano Natoli in larga maggioranza. L'ondata di legalità, però, li porterà a preferire il sindaco uscente...