Baglioni imita Mussolini e scoppia la polemica sul web

Scoppia la polemica in rete dopo l'imitazione di Claudio Baglioni del duce, scelta per introdurre il super ospite italiano della serata, Pippo Baudo. Il 'dittatore artistico' scivola con un siparietto che è stato attaccato, soprattutto in questi tempi dopo la sparatoria a Macerata

da , il

    Baglioni imita Mussolini e scoppia la polemica sul web

    Scivolone per Claudio Baglioni alla seconda serata del Festival di Sanremo 2018 con l’imitazione di Benito Mussolini. Il direttore artistico cerca di fare ironia sul suo ruolo e sulle critiche che gli sono piovute addosso e sceglie di usare la definizione di “dittatore artistico“, improvvisando dal palco un siparietto che non è piaciuto in rete. Podio bianco e mani sui fianchi, ha voluto introdurre il super ospite italiano della serata, Pippo Baudo, con una frase definita infelice sul web: “Invece di essere chiamato direttore artistico, mi hanno chiamato dittatore artistico, facendomi trovare questo podio…Quindi pubblico di ITALIANIIII”.

    Sui social in tanti hanno espresso la loro contrarietà per l’imitazione del dittatore che ha governato per vent’anni il nostro Paese, specie in un periodo così complesso come quello attuale, come ha dimostrato la recente sparatoria di Macerata. In tanti si sono chiesti il perché di una scelta fatta dal direttore artistico e concordata con gli autori.