Sanremo 2018, ascolti prima serata: 11 milioni 630 mila telespettatori, 52.1% di share

Grande successo per la prima serata di Sanremo 2018: gli spettatori che hanno seguito la 68esima edizione del Festival della Musica Italiana sono stati 11 milioni 630 mila, pari al 52.1% di share. Grande soddisfazione da parte del direttore generale Mario Orfeo che, oltre a ringraziare Claudo Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, ha rivolto un pensiero anche all'intrattenitore della serata, Fiorello.

da , il

    Sanremo 2018, ascolti prima serata: 11 milioni 630 mila telespettatori, 52.1% di share

    Il pubblico ha premiato il Festival di Sanremo 2018 che ha registrato ascolti eccellenti per la prima serata: ben 11 milioni 630 mila telespettatori hanno seguito lo show facendo registrare il 52.1% di share. Pochi, forse, credevano in un successo simile per la 68esima edizione della gara canora targata Claudio Baglioni, ma il pubblico di Rai 1 ha stupito andando oltre le aspettative.

    Un risultato simile per gli ascolti della prima serata di Sanremo 2018 si ritrova solo in quello del 2015 condotto da Paolo Bonolis e, come affermato dal direttore generale della Rai Mario Orfeo, il raggiungimento di questo traguardo è stato possibile solo grazie ad uno ‘straordinario lavoro di squadra coordinato dal Direttore Artistico Claudio Baglioni e impreziosito da due artisti come Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker’. Non è stato solo merito di Fiorello e della sua verve, dunque, se la prima serata del Festival è stata seguita da 11 milioni 630 mila telespettatori.

    Leggi anche: Sanremo 2018, Fiorello apre il Festival: il monologo di apertura dello showman

    Sanremo 2018, Fiorello garanzia di ascolti da record

    E’ da riconoscere, tuttavia, a Fiorello la scelta – azzeccata – di aprire la 68esima edizione del Festival della Musica Italiana con un monologo nel suo stile a cui si è aggiunta l’irruzione – forse imprevista – di un uomo (in perfetto stile con quanto accaduto a Pippo Baudo anni addietro).

    Intorno alle ore 20.58, poi, si è registrato il picco di ascolti con 17 milioni 200 mila spettatori incollati alla tv proprio durante lo scambio di battute tra l’ospite e il direttore artistico.

    Lo showman siciliano, si sa, è garanzia di ascolti da record e il suo ritorno durante la serata sul palco del Teatro Ariston al posto di Laura Pausini – che si è collegata telefonicamente con Fiorello e Baglioni confermando la sua presenza per la finale – ha contribuito a tenere viva l’attenzione degli spettatori.

    I ringraziamenti del dg Mario Orfeo per il successo della prima serata del Festival, infatti, sono andati anche all’ospite – da sempre corteggiato dalla Rai – che ha portato sul palcoscenico della gara canora ‘il suo talento unico e la sua carica inesauribile’.

    Leggi anche: Sanremo 2018, Laura Pausini al telefono in prima serata: Baglioni e Fiorello duettano per lei

    Gli ascolti record di Sanremo 2018: i momenti clou della prima serata

    Fiorello, tuttavia, non è stato l’unico ospite a contribuire al successo, in termini di ascolti, della prima serata del Festival di Sanremo 2018.

    L’esordio della gara canora è stato studiato nei minimi dettagli, così come l’inserimento degli ospiti e i tempi dedicati a questi ultimi.

    In perfetto stile con ‘Capitani Coraggiosi’ la partecipazione di Gianni Morandi, così come ben studiata è stata l’alternanza tra Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

    Se la conduttrice svizzera poteva essere una certezza per l’Ariston e per i suoi compagni di avventura, l’attore romano si è dimostrato una vera e propria rivelazione, almeno nel ruolo mai collaudato prima di presentatore.

    Poliedrico, ironico, grande comunicatore, ha trascinato tutto l’Ariston con un medley delle più belle canzoni italiane conclusosi con un cenno a ‘Un’avventura’ di Lucio Battisti che ha coinvolto tutti i presenti in sala.

    Visti i risultati della prima serata di Sanremo 2018, dunque, le aspettative sul Festival di Claudio Baglioni si fanno sempre più alte.

    Leggi anche: Festival di Sanremo 2018, Pierfrancesco Favino tra musica e poesia