Claudia Gerini: ‘Andrea Preti mi fa sentire donna. Weinstein? Con me si è comportato bene’

L'attrice Claudia Gerini in una recente intervista ha raccontato come il rapporto con il fidanzato Andrea Preti proceda a gonfie vele, nonostante la differenza di età. La protagonista di A casa tutti bene, inoltre, ha confessato di aver conosciuto Harvey Weinstein e smentito le voci riguardanti presunti rapporti multipli ai tempi della relazione con Fabrizio Lombardo.

da , il

    Claudia Gerini: ‘Andrea Preti mi fa sentire donna. Weinstein? Con me si è comportato bene’

    Claudia Gerini si è raccontata concentrandosi sul rapporto con Andrea Preti e rivelando di aver avuto dei rapporti di amicizia con il produttore americano Harvey Weinstein. L’attrice, tra i protagonisti del film A casa tutti bene, inoltre, ha smentito la notizia riguardante le dichiarazioni della modella Zoe Brock su presunti rapporti multipli della Gerini e dell’ex fidanzato Fabrizio Lombardo.

    Intanto, l’amore tra Claudia Gerini e Andrea Preti prosegue a gonfie vele, così come dichiarato da lei stessa in un’intervista concessa al settimanale Oggi. Nonostante la grande differenza di età, infatti, i due sono in perfetta sintonia: ‘Oggi l’amore va bene…Quando ci si accosta a una persona, è sempre importante…L’incontro è accaduto’ – così l’attrice spiega come si sia avvicinata al giovane modello, più giovane di lei di ben 17 anni. Una particolarità alla quale, però, lei preferisce non fare caso, rigettando anche il termine toy-boy, ‘troppo offensivo’.

    Leggi anche: Claudia Gerini è fidanzata con Andrea Preti, il bello dell’Isola dei Famosi 11

    Claudia Gerini e Andrea Preti: ‘Io sono una playwoman’

    Pur preferendo non definire l’attuale fidanzato un ‘ragazzo-giocattolo’, Claudia Gerini non ha riserve nel dichiararsi una ‘playwoman’: ‘Mi piace molto giocare’ – ha detto, svelando come sia riuscita a trovare un’affinità con Andrea Preti.

    ‘Mi sono trovata con un giovane uomo che mi ha corteggiata, mi ha fatto sentire donna’ – ha spiegato – ‘L’ho vissuta senza troppe paure. Non ho mai scelto le persone per la fama, l’avvenenza o l’età’.

    E di relazioni importanti e note nella vita della Gerini ce ne sono state tante. Negli ultimi tempi, l’attrice era finita nell’occhio del ciclone per alcune dichiarazioni rilasciate dalla modella Zoe Brock e assolutamente fraintese dai giornali.

    Quest’ultima raccontò di essere stata ospite dell’attrice e di Fabrizio Lombardo e, poiché i due avevano una sola camera da letto, lei preferì dormire sul divano letto per evitare di fare la ‘third wheel’.

    Per un errore di traduzione, molti insinuarono che la Gerini e il compagno potessero avere dei rapporti sessuali a tre, ma il termine inglese in realtà fu solo travisato perché significa semplicemente ‘reggere il moccolo’.

    ‘Per un errore di traduzione la mia vita è stata gettata in pasto ai giornali’ – ha tuonato l’attrice, rendendo noto di aver querelato tutti i giornali e i siti che hanno riportato la notizia falsa.

    Claudia Gerini: ‘Harvey Weinstein uomo di grande carisma, volontà e potere’

    Infine, Claudia Gerini svela di aver conosciuto il produttore americano Harvey Weinstein finito nell’occhio del ciclone per le accuse di violenze da parte di numerose attrici.

    Incontrato grazie all’ex fidanzato Fabrizio Lombardo, l’attrice ammette di non aver mai visto dei movimenti loschi da parte di colui che, oggi, viene definito un ‘mostro’.

    ‘Frequentavamo Harvey ed Eve, quando avevano le figlie piccoline: Remy Lilly ed Emma’ – ha spiegato – ‘Con me, il fondatore della Miramax si è comportato bene…’.

    Nonostante le ultime denunce, Claudia Gerini ammette di non aver mai notato degli strani atteggiamenti di Weinstein, ma confessa di non essere rimasta stupita dalle dichiarazioni della attrici contro di lui: ‘[..] Quando ho letto delle donne che accusano Weinstein di violenza, forse non mi sono stupita perché è un uomo di grande carisma, volontà e potere’.

    Leggi anche: Claudia Gerini: ‘Catherine Deneuve ha ragione, c’è aria di caccia alle streghe’