Marcella Bella a Verissimo: ‘Dopo l’ictus di Gianni mia madre si è lasciata morire’

Toccante confessione di Marcella Bella a Verissimo: 'Dopo l'ictus di Gianni mia madre si è lasciata morire, si è spenta come una candela', ha svelato la cantante catanese famosa per brani come Montagne Verdi e Nell'aria.

da , il

    Marcella Bella a Verissimo: ‘Dopo l’ictus di Gianni mia madre si è lasciata morire’

    Rivelazione di Marcella Bella a Verissimo: la cantante catanese, interprete di tanti successi come Montagne Verdi e Nell’Aria, ha confessato a Silvia Toffanin il suo dramma famigliare verificatosi qualche anno fa dopo l’ictus che ha colpito nel 2010 suo fratello Gianni Bella, celebre cantautore: ‘Mia madre è diventata anoressica’, ha spiegato Marcella, ‘Non ha accettato che Gianni non riuscisse più a parlare, è arrivata a pesare 34 chili e alla fine ha proprio smesso di mangiare: si è spenta come una candela’.

    Come probabilmente ricorderete, Gianni Bella, fratello di Marcella, ha subito un ictus il 15 gennaio del 2010 ed è rimasto ricoverato per ben sette mesi. Per fortuna, lottando con grande coraggio e abnegazione, si è poi ripreso quasi del tutto, tornando anche a lavorare e a comporre nuove canzoni, ma non ha mai riacquistato completamente l’uso della parola a causa di problemi nell’articolazione del linguaggio. Nel 2015 Marcella ha organizzato per suo fratello un concerto evento al Teatro Dal Verme di Milano, intitolato ‘Una serata Bella… per te Gianni’, a cui hanno preso parte tanti grandi nomi della musica italiana di ieri e di oggi. Il concerto è stato poi trasmesso in TV su Rete 4 e replicato più volte per il successo ottenuto.

    ‘Adesso va tutto bene’, ha detto Marcella Bella a Verissimo confermando il buon stato di salute di Gianni, ‘Mio fratello apprezza la vita quasi come prima, soprattutto le cose semplici come vedere il mare e mangiare il pesce. Ora ama vivere in Sicilia, è un uomo con una grande dignità e non ci fa mai pesare nulla’.

    Marcella Bella ha approfittato dell’ospitata a Verissimo anche per fare il punto sulla sua carriera: ‘Lo scorso settembre ho pubblicato il mio nuovo album ‘Metà amore metà dolore’, prodotto, arrangiato e in parte scritto da Mario Biondi, che è catanese come me. Dal 16 febbraio inizierà invece il mio tour con la data zero a Nova Gorica, in Slovenia, poi successivamente canterò in diverse città d’Italia. Durante lo show ci sarà sicuramente un momento in cui omaggerò mio fratello Gianni. Il Festival di Sanremo 2018? Ho mandato un brano, ma non ho ricevuto risposte’.