Sanremo 2018, svelata la scenografia del Festival

La scenografa che ha firmato la nuova cornice del palco del Teatro Ariston per il Festival di Sanremo 2018 ha raccontato come ha scelto colori e forme che vestiranno le apparizioni di Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

da , il

    Sanremo 2018, svelata la scenografia del Festival

    La scenografia del Festival di Sanremo 2018 è stata ufficialmente rivelata: mentre ci si avvicina giorno dopo giorno alla 68esima edizione del festival, la Rai ha reso pubbliche le fotografie di come sarà il palco del Teatro Ariston durante questa edizione. La scenografa è Emanuela Trixie Zitkowsky, che ha replicato in tutto e per tutto una sorta di auditorium espandibile. Una scenografia luminosissima che sembra allargare la visione del palco dell’Ariston di Sanremo, mai come quest’anno atteso al varco della diretta dal 6 al 10 febbraio 2018.

    Sanremo 2018, parla la scenografa: ‘È come un auditorium’

    Emanuela Trixie Zitkowsky si è occupata della scenografia e del palco del Teatro Ariston per Sanremo 2018, concependolo come un auditorium che si espande in prospettiva. ‘Maglie larghe in acciaio – quasi vie – costruiscono un legame con l’esterno attraverso percorsi di luce. Il bianco trionfa: purezza dell’arte’ ha svelato la scenografa nel comunicato stampa rilasciato dalla Rai.

    Una scenografia che mette davvero al centro la musica, da sempre motore principale del Festival di Sanremo. ‘La musica al suo interno, proprio grazie a queste maglie di legami, esce all’esterno traendo ispirazione e motivo di esistere’ ha spiegato la Zitkowsky, che in passato si è occupata anche delle scenografie del Grande Fratello e di altri celebri programmi televisivi tra Mediaset e Rai.

    Leggi: Sanremo 2018, i primi ospiti internazionali sono Sting e James Taylor

    Tra le ispirazioni che hanno mosso la scenografia di Sanremo, anche le città e gli spazi urbani. Ci sarà un fortissimo gioco di colori, anche se nella prima immagine ufficiale sembra tutto molto molto bianco e impattante. ‘Mille metri quadrati di video e di luce trasformano il tempio immacolato in una tavolozza dai mille colori’ promette la scenografa.

    Sanremo 2018, il palco sarà nero lucido

    Non una vera novità, ma il palco di Sanremo 2018 sarà nero specchio, mentre il sipario è stato progettato in quattro lame modulari con 4.870 lampadine a goccia. Al centro della scena non poteva mancare un fiore, stilizzato in una struttura particolare: ‘Sboccia aprendo i suoi petali di luce svelando il suo interno’ ha spiegato la scenografa.

    Leggi: Tutti i duetti della quarta serata di Sanremo 2018

    Immancabili le scale laterali per la discesa di ospiti e cantanti, anche questi concepiti come petali di fiore aperti, ad omaggiare la tradizione floreale che da sempre accompagna il Festival di Sanremo e la città ligure stessa.

    Nonostante le complessità, Emanuela Trixie Zitkowsky promette solennemente che la musica sarà al centro di tutto come voluto dal direttore artistico e conducente di questa edizione, Claudio Baglioni.