Marco Bocci: ‘Dopo Solo mi prenderò una pausa. Laura Chiatti? Mi piacerebbe recitare con lei’

L'attore Marco Bocci è reduce da quattro mesi e mezzo di riprese sul set del secondo capitolo della serie tv Solo e ha ammesso di volersi prendere un po' di tempo per riposare. Bocci, però, non ha nascosto il desiderio di voler condividere il set con la moglie Laura Chiatti.

da , il

    Marco Bocci: ‘Dopo Solo mi prenderò una pausa. Laura Chiatti? Mi piacerebbe recitare con lei’

    Terminate le riprese della fiction Solo, Marco Bocci ha annunciato che si prenderà una lunga pausa dal set, ma sarebbe pronto a ritornarci prima del previsto qualora gli proponessero un lavoro insieme alla moglie Laura Chiatti. Fino ad oggi, infatti, la coppia non ha avuto l’occasione di condividere il set ma, nella vita degli uomini di spettacolo, le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

    In attesa di sapere, dunque, se Marco Bocci e Laura Chiatti lavoreranno insieme in futuro, il protagonista della mini serie tv Solo, reduce dalle riprese del secondo capitolo, ha ammesso di aver bisogno di un po’ di tempo per riposare. Il lavoro durato quattro mesi e mezzo è stato ‘devastante’: ‘Finita questa esperienza per un bel po’ mi prederò del tempo per riposare’ – ha dichiarato Bocci in una intervista al Corriere della Sera – ‘Non potrei più lavorare in serie molto lunghe, magari 8 mesi’.

    Leggi anche: Marco Bocci diventa scrittore: ‘A Tor Bella Monaca non piove mai’ è il suo primo libro

    Marco Bocci nel secondo capitolo della fiction Solo

    Dopo il successo della prima serie tv Solo, trasmessa da Canale 5 nel 2016 con un enorme riscontro da parte del pubblico, Marco Bocci è stato richiamato sul set per il secondo capitolo in cui continuerà a vestire i panni dell’agente sotto copertura Marco Pagani, detto ‘Solo’.

    Le riprese della serie tv, che per la prima stagione è stata composta da sole quattro puntate, sono iniziate lo scorso settembre 2017 e sono state girate tra Scilla, Palmi e Gioia Tauro, ma anche nel Lazio.

    Quando andrà in onda Solo, però, non è ancora noto, ma siamo certi che nel prossimo capitolo continueranno le avventure di Solo (Marco Bocci) impegnato nella missione di agente sotto copertura all’interno della ‘Ndrangheta calabrese, un mondo di omertà e legami di sangue indissolubili, tra estorsioni, narcotraffico e una complicata storia d’amore’.

    Marco Bocci su Canale 5 nei panni di Mario Francese

    Le apparizioni televisive di Bocci, però, non si fermeranno alla serie tv Solo, ma l’attore sarà protagonista anche dell’episodio del ciclo Liberi Sognatori in cui interpreterà il figlio del giornalista vittima di mafia Mario Francese e che sarà trasmesso da Canale 5 il 21 gennaio 2018.

    L’attore definisce la storia raccontata ‘pazzesca’ e spiega di essere venuto a contatto con un personaggio che, pur essendo realmente esistito e considerato uno degli eroi degli anni Settanta, sembra essere uscito ‘dalla penna di uno scrittore’.

    La storia di Liberi Sognatori sarà, infatti, incentrata sul figlio minore di Mario Francese (interpretato da Claudio Gioè), Giuseppe, che ha vissuto e sacrificato una vita con l’obiettivo di ‘dimostrare come il padre fosse stato vittima della mafia’.

    Quest’ultimo, che aveva solo dodici anni quando vide il corpo del padre colpito a morte, ha dedicato la propria esistenza alla raccolta di informazioni, testimonianze, dati utili per trovare gli esecutori e i mandanti dell’omicidio.

    Dopo la sentenza di primo grado, poi, Giuseppe Francese si suicidò lasciando un biglietto con scritto: ‘Ho svolto il mio compito, ho fatto il mio dovere, vi abbraccio tutti, scusatemi’.

    Un altro ruolo in una importante fiction, dunque, per Marco Bocci che per il 2018 ha in programma anche il ritorno a teatro, mentre il sogno della regia resta ancora chiuso nel cassetto – ‘Un sogno che sta lì. Già avrei la sceneggiatura…’.

    Marco Bocci e Laura Chiatti insieme sul set? ‘Mi farebbe piacere’

    Il debutto dietro la macchina da presa, però, non è l’unico desiderio ancora irrealizzato di Marco Bocci che, sposato con l’attrice Laura Chiatti, ammette che vorrebbe un giorno condividere il set con la moglie.

    Interrogato in merito, infatti, Bocci ha spiegato che lavorerebbe con la compagna molto volentieri e, solo in questa occasione, le riprese potrebbero allungarsi oltre i quattro mesi di lavoro.

    Leggi anche: Marco Bocci: ‘Il matrimonio con Laura Chiatti? Ho preso un impegno’