Alba Parietti: ‘Non faccio sesso da un anno: il mio uomo ideale è uno psicopatico geniale’

Intervistata da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, la showgirl confessa di sentirsi l’Oprah Winfrey italiana e di non fare sesso da un anno visto che non trova l’uomo giusto. ‘Deve essere un genio nel suo campo e mi deve sconvolgere la mente’, confessa Alba Parietti

da , il

    Alba Parietti: ‘Non faccio sesso da un anno: il mio uomo ideale è uno psicopatico geniale’

    Alba Parietti senza freni e senza filtri a Un giorno da pecora: la showgirl confessa di non fare sesso da un anno (ma non ne sente la mancanza) e vorrebbe al suo fianco ‘uno psicopatico vero’, nel senso di un uomo geniale. E Parietti, intervistata da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, confessa anche un suo grande rimpianto, oltre alla sua preferenza per il termine anchor woman rispetto a showgirl.

    Alba Parietti, molti anni fa, rifiutò ben 9 miliardi di lire da Silvio Berlusconi, che la voleva a Mediaset. La confessione arriva a Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1.

    Alba Parietti a Un giorno da pecora: ‘Senza sesso da un anno’

    La ‘Oprah Winfrey italiana’, come si definisce, si concede senza peli sulla lingua e scopriamo così che Alba Parietti – che afferma di vivere in case che sembrano bordelli di lusso – non fa sesso da un anno.

    La showgirl rivela che l’ultima volta è stata a Natale 2016, anche se dell’amore fisico non sente necessità.

    D’altronde il potenziale compagno di Alba Parietti – che confessa di apprezzare Damiano dei Maneskin, che la fa impazzire – deve essere ‘uno psicopatico vero’, un uomo che che abbia delle qualità geniali.

    In particolare, Parietti confessa che il suo uomo ideale deve esser un genio in un campo, nella musica o nell’imprenditoria, le deve sconvolgere la mente.

    Ma non lo trovo da tempo’, aggiunge la showgirl, di qui la forzata inattività a letto.

    LEGGI: Alba Parietti e Christopher Lambert si sono lasciati: ‘colpa’ di un’ospitata tv

    Parietti: ‘Rifiutai 9 miliardi da Berlusconi’

    Intervista da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, Parietti confessa anche di offendersi un po’ quando le danno della showgirl, visto che si sente ‘Non una anchor woman, sono l’Oprah Winfrey italiana!’.

    Sul fronte rimpianti, Parietti si pente da morire di non aver accettato l’offerta di un contratto quadro in Mediaset offertole da Berlusconi: da ‘compagna’ rifiutò perché all’epoca l’ex Cavaliere stava fondando Forza Italia.

    Alba Parietti: ‘Le labbra le ho rifatte… 25 anni fa!’

    Amata e criticata, la showgirl rivela che è abituata alle battute sulle labbra, che ha rifatto 25 anni fa e ‘oramai è una cosa caduta in prescrizione!’.

    La chiusura è dedicata alla politica e ad Asia Argento: sul primo fronte, Parietti non dice per chi voterà, ma la sua preferenza va a chi fa una politica vicina a quella di Papa Francesco e di Don Gallo.

    Parietti ad Asia Argento: ‘Proteggi tua figlia e pure Morgan’

    Ad Asia Argento, inoltre, Parietti ricorda che il suo amico Morgan, ex compagno dell’attrice, è ‘sempre stato così’, e il consiglio ‘non richiesto, da madre o da sorella’, è quello di proteggere il padre di sua figlia per proteggere la bimba, quindi facendo meno male possibile a Morgan.