Uomini e Donne, corteggiatore ruba portafogli del rivale: scoperto e denunciato

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un corteggiatore di Uomini e Donne avrebbe rubato il portafogli di un rivale e si sarebbe allontanato dagli studi Mediaset. Rintracciato dalla redazione, si è detto vittima di un incidente ma i carabinieri hanno ritenuto opportuno denunciarlo per furto.

da , il

    Uomini e Donne, corteggiatore ruba portafogli del rivale: scoperto e denunciato

    E’ accaduto durante le registrazioni di Uomini e Donne: un corteggiatore ha rubato il portafogli del rivale in amore ed è uscito dagli studi televisivi di Mediaset. La fuga del giovane 26enne di origini calabresi, però, è durata molto poco e il reato è stato immediatamente scoperto dalla redazione del dating show che Maria De Filippi conduce da anni su Canale 5.

    Il corteggiatore di Uomini e Donne si è detto, però, estraneo al furto del portafogli riducendo il tutto ad un semplice incidente. Il giovane – il cui nome è rimasto sconosciuto ma che, molto probabilmente, è uno degli ultimi arrivati alla corte del trono classico – si era allontanato dagli studi di Cinecittà dirigendosi con la sua automobile verso casa. Il viaggio è stato interrotto, però, dalla chiamata della redazione che lo ha informato di essere venuta a conoscenza del fatto commesso e lo ha invitato a restituire il maltolto.

    Corteggiatore di Uomini e Donne denunciato per furto

    Raggiunto telefonicamente all’altezza di Frosinone, il corteggiatore di Uomini e Donne si è recato presso la caserma dei carabinieri per restituire il portafogli rubato.

    Pur dichiarandosi innocente e vittima di un semplice incidente dovuto alla forte somiglianza del suo accessorio a quello del rivale, le forze dell’ordine hanno ritenuto opportuno denunciare il 26enne per furto.

    Visti gli avvenimenti delle ultime ore, dunque, sembra che il percorso del calabrese alla corte di Uomini e Donne si sia definitivamente concluso.

    Riguardo alle generalità del ragazzo coinvolto, invece, non sono trapelate informazioni in merito, ma vista l’età si dovrebbe trattare quasi sicuramente di uno degli ultimi arrivati alla corte di Sara Affi Fella e Nilufar Addati, nuove reginette del trono classico.

    Uomini e Donne, i protagonisti finiti nei guai

    Non è la prima volta, tuttavia, che alcuni protagonisti di Uomini e Donne siano finiti nei guai con la giustizia.

    Oltre al corteggiatore denunciato per furto, ricordiamo le vicende dell’ex tronista Karim Capuano – condannato per aver aggredito il conducente di un taxi nel 2009 e poi arrestato con l’accusa di lesioni aggravate nei confronti di un amico nel 2013.

    A lui vanno ad aggiungersi tantissimi altri casi, come quelli di Marco Stabile e Catello Miotto : il primo fu denunciato per violenza sessuale e il secondo condannato per il medesimo reato.

    Alla lista di personaggi di Uomini e Donne che hanno avuto problemi con la giustizia si inseriscono anche i nomi di Francesco Coratella e Marco Pavanello, accusati di violenza nei confronti delle rispettive fidanzate.

    Leggi anche: I tronisti di Uomini e Donne nei guai con la giustizia: i belli dietro le sbarre