X Factor 11, Lorenzo Bonamano vittima di un incidente stradale: ‘Vivo per miracolo’

Il cantante di X Factor 11, eliminato al primo Live del talent show, è rimasto coinvolto in un incidente stradale: il giovane di Cerveteri sta bene, ma l'uomo che ha causato l'impatto è scappato via non prestando i dovuti soccorsi. Tenuto sotto controllo, è stato rimandato a casa con alcuni giorni di prognosi.

da , il

    X Factor 11, Lorenzo Bonamano vittima di un incidente stradale: ‘Vivo per miracolo’

    L’eliminato dal primo Live di X Factor 11, Lorenzo Bonamano, è rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto sull’Aurelia nel tardo pomeriggio del 28 novembre 2017. Il cantante, che stava rientrando da un concerto a Milano, è stato travolto da un auto ad un incrocio, ma il colpevole è scappato senza prestare i dovuti soccorsi: il 20enne ha riportato una commozione cerebrale.

    Subito dopo l’incidente stradale di cui è rimasto vittima, Lorenzo Bonamano – che il pubblico ha avuto modo di conoscere grazie alla partecipazione al talent show X Factor 11 – è stato trasportato velocemente presso l’Aurelia Hospital dove è stato tenuto sotto osservazione per diverse ore. Nulla di grave, però, per Lorenzo che, indossando la cintura di sicurezza, ha riportato ‘solo’ una lieve commozione cerebrale. Al cantante, inoltre, sono stati messi tre punti di sutura al mento e dovrà indossare il collare per diversi giorni. Intanto, i carabinieri hanno rintracciato il colpevole dell’incidente che ha ammesso di essere fuggito per paura e perché aveva l’assicurazione scaduta.

    Leggi anche: X Factor 11, prima puntata live: Fedez perde il primo pezzo

    La zia di Lorenzo Bonamano: ‘Mio nipote ha avuto una grande paura’

    Dopo l’incidente e il ritorno a casa, Lorenzo Bonamano sembra essere ancora sotto choc: i fan dell’artista di Cerveteri speravano in un suo cenno sui social, ma per il momento ha parlato al suo posto la zia.

    Velia Donati, moglie del cantautore Aldo Donati, giunta sul luogo dell’incidente stradale, ha commentato: ‘Mio nipote Lorenzo sta bene, ma ha avuto una grande paura’ – riporta Il Messaggero – ‘Ha raccontato di aver visto la morte in faccia, la sua auto è praticamente distrutta, è vivo per miracolo’.

    La zia di Bonamano ha spiegato, inoltre, che Lorenzo ‘ha avuto una decina di giorni di prognosi’ e ha ringraziato tutte le persone che hanno dimostrato loro calore e affetto.

    ‘A nome di tutta la famiglia ringraziamo le persone che hanno permesso di rintracciare il pirata della strada. Lorenzo manda un caldo saluto a tutti i fans’.

    Le dinamiche dell’incidente di Lorenzo Bonamano

    Come viene riportato, l’incidente di Lorenzo Bonamano è stato causato da un pirata della strada che, al momento dell’impatto, è fuggito via non notando, però, di aver perso la targa dell’auto su cui viaggiava.

    L’incidente è avvenuto sull’Aurelia, all’altezza di Cerenova: una vettura è sbucata a folle velocità da un incrocio sfiorando prima un’altra macchina e piombando, poi, su quella del giovane cantante.

    I carabinieri hanno rintracciato dopo poche ore il colpevole – un 47enne residente a Cerveteri – che, secondo alcuni testimoni, pare stesse viaggiando anche a fari spenti.