Clio MakeUp e le smagliature senza filtri su Instagram: ‘Amiamoci di più’

Nonostante la gravidanza molto social, la youtuber italiana non aveva mai pubblicato foto del suo pancione con le smagliature. A novembre 2017, Clio MakeUp spiega perché ‘Mi sono vergognata, poi ci ho ripensato perché non siamo perfetti, mai lo saremo ma ogni giorno possiamo migliorarci’, spiega su Instagram

da , il

    Clio MakeUp e le smagliature senza filtri su Instagram: ‘Amiamoci di più’

    Clio Zammatteo non si vergogna (più) delle smagliature: la youtuber italiana nota con il nome di Clio MakeUp ha pubblicato su Instagram uno scatto di se stessa con il pancione al nono mese di gravidanza, spiegando perché del suo pancione esista una solo foto: ‘Al nono mese sono arrivate le smagliature sulla mia pancia e mi sono vergognata’, spiega la Zammatteo.

    Un invito ad amarsi di più e la frase ‘Non siamo perfetti, mai lo saremo ma possiamo ogni giorno provare a migliorarci’: Clio MakeUp parla delle smagliature dovute alla gravidanza, invitando le donne a non vergognarsi.

    Clio MakeUp e la gravidanza social

    La youtuber italiana ha avuto una gravidanza molto social: la piccola Grace, nata a luglio, è stata annunciata su Instagram e la futura neo-mamma ha condiviso passo passo i nove mesi di gestazione con i suoi fan.

    Al sesto mese, ad esempio, Zammatteo aveva raccontato di aver sofferto molto in seguito ad un aborto spontaneo arrivato nel 2015, successivamente aveva annunciato l’intenzione di ‘viziare’ sua figlia – ‘La prima cosa che mi dirà mia figlia sarà: ‘Basta baci’’.

    LEGGI: Clio Zammatteo incinta di una bimba: l’annuncio su Instagram

    Clio MakeUp e il pancione con le smagliature: ‘Amiamoci e amiamo di più’

    Nonostante la socialità di Clio MakeUp, di foto del pancione scoperto ne esiste solo una, e il perché lo spiega la stessa Zammatteo. La youtuber confessa che dopo aver visto la quantità di smagliature sulla pancia, si è vergognata ed è andata in camera a piangere, perché pur non avendo mai avuto la pelle elastica, fino all’ottavo mese sembrava esser tutto sotto controllo, poi al nono mese le smagliature sono arrivate all’improvviso.

    Ma dopo averci pensato bene, Clio ha scelto di non editare la foto, appunto perché non siamo perfetti ma ogni giorno possiamo migliorarci. Non solo nel fisico, ma anche nel nostro essere – scrive la youtuber – facendo crescere con dei valori i figli, aiutare il prossimo, mettere impegno e passione nel lavoro, esser gentili, generosi.

    Sono tante le cose belle nelle quali possiamo impegnarci e sono queste le cose che ci rendono persone migliori…non i ritocchi alle fotografie. Ragazze forza, amiamoci e amiamo di più!!!’, conclude la Zammatteo a proposito delle smagliature.