Milena Gabanelli a La7: sarà ospite di programmi di approfondimento

Dopo l’addio alla Rai, l’ex conduttrice di Report finisce a La7: Milena Gabanelli sarà ospite dei programmi di approfondimento dell’emittente di Urbano Cairo. ‘Voglio portare informazione di qualità su quei mezzi e piazze virtuali dove si sta formando la classe dirigente di domani’, dice la giornalista

da , il

    Milena Gabanelli a La7: sarà ospite di programmi di approfondimento

    È Milena Gabanelli l’ennesima ‘transfuga’ Rai-La 7: dopo l’addio a Viale Mazzini, la ex conduttrice di Report farà l’opinionista nei programmi di approfondimento di La7. L’accordo è stato siglato a metà novembre, dopo che Gabanelli si è dimessa dalla Rai per il fallimento del piano news e dopo aver rifiutato l’offerta della condirezione di RaiNews 24 al fianco di Antonio Di Bella, per lo sviluppo dell’offerta web della Rai, e il ritorno alla conduzione del programma di inchieste.

    Portare informazione di qualità su quei mezzi e piazze virtuali dove si sta formando la classe dirigente di domani’: è l’obiettivo di Milena Gabanelli, che ha firmato un contratto con La7 e con Rcs.

    Milena Gabanelli, striscia quotidiana sul Corriere

    Entrambe sono di proprietà di Urbano Cairo, che dopo Massimo Giletti, prende dalla Rai un altro volto noto.

    In particolare, il nuovo contratto della ex conduttrice di Report farà sì che Gabanelli sarà ospite dei programmi di approfondimento di La7 – canale televisivo che appartiene al proprietario del Corriere della Sera Urbano Cairo – non è chiaro in quale veste, ma si può ipotizzare una sorta di ospite/opinionista.

    Gabanelli a La7: l’appello di Floris

    Si concretizza così il desiderio di Giovanni Floris, che dopo l’autosospensione di ottobre 2017 di Gabanelli dalla Rai, aveva – tra il serio e il faceto – lanciato un appello per far arrivare la giornalista – all’epoca autosospesa l’aspettativa non retribuita, rifiutando l’offerta fattale da Viale Mazzini della condirezione di Rainews – a La7.

    Un appello con cui si era detto d’accordo il direttore di La7 Andrea Salerno, che aveva sottolineato che se Gabanelli non la vuole il servizio pubblico, dato che La7 fa un servizio pubblico commerciale, sarebbe stato meglio averla nell’emittente.

    Milena è bravissima – la lode conclusiva di Floris – è una giornalista fuori dal comune e non credo che alla fine la Rai se la faccia scappare. Mi sembra però che la disponibilità del direttore Salerno faccia più notizia di quello che posso dire io’, aveva concluso il conduttore di diMartedì. Che è stato accontentato…