Rocco Siffredi: ‘Le molestie? Per lavorare a qualcuno la devi dare’

L’attore non si risparmia, e dice la sua su Tornatore, Brizzi e Asia Argento: ‘Oggi, purtroppo, se vuoi lavorare nel mondo dello spettacolo a qualcuno la devi dare, prima, dopo o durante’, sostiene Rocco Siffredi, convinto che ogni donna sia potenzialmente … ‘disponibile’

da , il

    Rocco Siffredi: ‘Le molestie? Per lavorare a qualcuno la devi dare’

    Dopo giorni di silenzio, Rocco Siffredi dice la sua sulle molestie, con un attacco diretto ad Asia Argento – definita la … ‘paladina di ‘sto ca**’ – e un pensiero generale: ‘Oggi, purtroppo, se vuoi lavorare nel mondo dello spettacolo a qualcuno la devi dare, prima, dopo o durante’. Siffredi ha anche un’esperienza parzialmente diretta di persone che si offrono e conferma che ogni donna, sua moglie inclusa, è ‘potenzialmente una prostituta’.

    La prostituzione non è solo quella legata ai soldi e al sesso. C’ è anche una prostituzione morale: fare cose controvoglia per ottenere vantaggi’: è la lezione via Libero offerta da Rocco Siffredi.

    Rocco Siffredi: ‘Non tutte le molestie sono violenze’

    L’attore si dice non sorpreso dallo scandalo molestie, visto che tutti sanno e tutti hanno sempre saputo che per lavorare nel mondo dello spettacolo ‘bisogna darla a qualcuno’.

    Siffredi rivela che una sua amica ha offerto… prestazioni a un editore per vedersi pubblicato un libro, e che non tutte le molestie sono violenze, piuttosto una ‘compravendita’, una sorta di do ut des.

    LEGGI: Fausto Brizzi accusato di molestie da dieci attrici, il servizio de Le Iene sul caso

    Rocco Siffredi su Brizzi e Tornatore

    Nel caso specifico di Fausto Brizzi, Siffredi sostiene che prima o poi tutte le attrici o aspiranti tali si trovano nelle stesse condizioni di quelle descritte dalle presunte vittime del regista alle Iene.

    Premesso che il regista, qualora le accuse fossero provate, si è preso delle sue responsabilità e che comunque molte attrici sono furbe e ‘fanno solo finta di dartela’, Siffredi ritiene che il mondo sia pieno di Brizzi, nel senso che tutti ci provano, molte ci stanno ma alla gente piace vivere pensando che non sia così.

    Se dunque Siffredi sembra difendere Brizzi e anche Tornatore – ‘Magari ci avrà pure provato, ma lo sp*ttani perché ti ha toccato un seno?’, si chiede l’attore – l’attacco ad Asia Argento è diretto.

    LEGGI: Rocco Siffredi smentisce le molestie alla giornalista francese: ‘Termini esagerati e assurdi’

    Rocco Siffredi contro Asia Argento: ‘Con Weinstein ha fatto 4 film’

    La figlia del regista di Profondo Rosso viene definita la ‘Paladina di ‘sto ca…o’ e, sempre parole di Siffredi, ‘un’attrice che con Weinstein ha girato 4 film ma non è riuscita a sfondare‘; l’attore bacchetta anche chi parla perché dopo ‘averla data’ non ha ricevuto nulla.

    Le uniche donne per cui Siffredi prova pietà sono le ‘poveracce’ che per fare mangiare i figli fanno, di nascosto, le web cam a luci rosse e ricorda l’importanza delle campagne contro la violenza sulle donne, visto che alcune delle accuse di questi giorni sono una mancanza di sensibilità nei confronti di chi subisce molestie.

    Anche Rocco Siffredi accusato di molestie

    Un’accusa che anche Rocco Siffredi ha subito dalla giornalista francese, Cécile de Ménibus: Siffredi ricostruisce l’episodio e ricorda come in quell’occasione – di fronte alle telecamere – la giornalista rideva laddove avrebbe potuto rifiutare. ‘I video dimostrano il contrario’, conclude l’attore, dicendosi fortunato perché se de Ménibus avesse parlato ad esempio di molestie in camerino, non ci sarebbero state le prove del contrario.