Lo Zecchino d’oro compie 60 anni, Carlo Conti: ‘Topo Gigio batte ogni altro ospite’

Dal 18 novembre per quattro appuntamenti pomeridiani fino al 9 dicembre, Rai 1 trasmetterà Lo Zecchino d'oro che quest'anno compie 60 anni. Sotto la direzione artistica di Carlo Conti, la manifestazione canora dedicata ai bambini verrà condotta da Francesca Fialdini e Gigi e Ross. Previsto anche un appuntamento celebrativo in prima serata l'8 dicembre.

da , il

    Lo Zecchino d’oro compie 60 anni, Carlo Conti: ‘Topo Gigio batte ogni altro ospite’

    Lo Zecchino d’oro compie 60 anni e torna in onda su Rai 1 con la direzione artistica di Carlo Conti. Dopo un triennio di successi al timone del Festival di Sanremo, il conduttore ha scelto di gettarsi in una nuova avventura televisiva per la celebrazione di uno degli eventi musicali più noti dedicato ai bambini. Con la conduzione di Francesca Fialdini e Gigi e Ross, i 16 piccoli in gara proporranno 12 canzoni che spaziano dal tema dei social network fino alla favola, accompagnati dal Piccolo Coro Mariele Ventre.

    Dal 18 novembre fino al 9 dicembre, la 60esima edizione de Lo Zecchino d’oro farà compagnia al pubblico di Rai 1 a partire dalle 16.35. Francesca Fialdini insieme a Gigi e Ross presenterà per quattro puntate pomeridiane uno degli appuntamenti televisivi più importanti che, per questo particolare compleanno, prevede anche la presenza di un super ospite: Topo Gigio. La manifestazione canora dedicata ai bambini sotto la direzione artistica di Carlo Conti è stata ‘attualizzata’ con l’inserimento di tre adulti in giuria che potranno dire la loro, ma non avranno diritto di voto.

    Carlo Conti direttore artistico de Lo Zecchino d’oro: ‘Incarico preso con entusiasmo’

    In tanti si sono chiesti come mai Carlo Conti avesse deciso di traslocare da un evento altisonante come il Festival di Sanremo ad un altro, più leggero, come Lo Zecchino d’oro.

    ‘Quando hanno bussato alla mia porta per lo Zecchino d’Oro ho aperto subito ed è stato bello annunciarlo a Sanremo’ – ha spiegato in conferenza stampa – ‘Qualcuno pensava fosse una battuta invece è un incarico che ho preso con entusiasmo assoluto perché è un evento molto importante ed è bello ogni tanto tornare bambini’.

    Conti, dunque, ha deciso di assumere la direzione artistica della kermesse non apportando modifiche eclatanti: ‘È una manifestazione che non si può toccare’ – ha dichiarato’ – ‘L’unica cosa che abbiamo fatto è cercare di tararlo ancora di più a dimensione di bambino’.

    Negli appuntamenti pomeridiani del sabato con Lo Zecchino d’oro, il direttore artistico ha annunciato la presenza di importanti ospiti con i quali i bambini potranno interagire: ci saranno Shrek, Lino Banfi e Cristina D’Avena.

    Lo Zecchino d’oro in prima serata l’8 dicembre

    Per celebrare i 60 anni de Lo Zecchino d’oro, Carlo Conti ha annunciato una puntata speciale in prima serata, l’8 dicembre, durante la quale sarà conduttore.

    Si tratterà di ‘una specie dei Migliori anni dello Zecchino’ – ha spiegato – ‘Abbiamo selezionato le dodici canzoni più famose dello Zecchino d’Oro di tutti i tempi, dal Valzer del moscerino e Quarantaquattro gatti al Coccodrillo come fa e Le tagliatelle di nonna Pina. Verrà fatto vedere il filmato d’epoca e votato da una giuria in studio, dal televoto e dai bambini dell’Antoniano’.

    La serata avrà una serie di ospiti che proporranno una nuova versione dei brani più famosi della manifestazione canora: ci saranno Patty Pravo, il trio Solenghi-Lopez-Friscia, Claudia Gerini, Anna Tatangelo, Chiara, Marco Masini, Arisa, Bianca Guaccero, Nino Frassica, Laura Chiatti, Beppe Fiorello, e Cristina D’Avena.

    Ma il super ospite d’eccezione resterà Topo Gigio che Carlo Conti avrà l’onore di intervistare. Immancabile, inoltre, un tributo a Cino Tortorella e Mariele Ventre.

    Leggi anche: Morto Cino Tortorella, il mago Zurlì dello Zecchino d’oro