Gina Lollobrigida: ‘Le molestie? Le ho subite anche io: ma oggi si denuncia anche per pubblicità’

Ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta, l’attrice dice la sua sulle molestie che stanno facendo tremare mezza Hollywood e che sono state denunciate anche in Italia: ‘A volte – dice Gina Lollobrigida, che rivela di aver subito due violenze, mai denunciate - possono esserci denunce completamente false: ci provano perché poi in televisione si ha molta pubblicità’.

da , il

    Gina Lollobrigida: ‘Le molestie? Le ho subite anche io: ma oggi si denuncia anche per pubblicità’

    Per Gina Lollobrigida, chi denuncia oggi molestie sessuali cerca pubblicità. L’ardita tesi dell’attrice è stata esposta nel salotto di Porta a Porta: ospite di Bruno Vespa, Lollo ha rivelato di aver subito molestie in almeno due occasioni, e di non aver denunciato per mancanza di coraggio: ‘Mi sembra – aggiunge poi l’attrice – che parlare oggi delle molestie subite anni fa sia un po’ come cercare della pubblicità’.

    A volte possono esserci denunce completamente false: ci provano perché poi in televisione si ha molta pubblicità, avrebbero dovuto avere il coraggio di fare la denuncia per tempo, ma nemmeno io ebbi il coraggio di farla’.

    Gina Lollobrigida a Porta a Porta: ‘Subii due molestie, non denunciai per mancanza di coraggio’

    Parola di Gina Lollobrigida a Porta a Porta, quando Bruno Vespa chiede all’attrice un commento sullo scandalo che da Hollywood sta arrivando anche nel mondo del cinema italiano.

    La risposta di Lollo non si fa attendere: la star rivela di aver subito molestie, da parte di uno straniero e di un italiano (non è chiaro in che ordine): la prima molestia è avvenuta a 19 anni e l’attrice andava ancora a scuola, mentre sulla seconda non dice molto, ma era già sposata e piuttosto conosciuta.

    Per Lollobrigida, le vittime di molestie avrebbero dovuto denunciare i fatti per tempo, ma come non hanno avuto coraggio loro, non lo ha avuto neanche lei, soprattutto nel primo caso, quando era ‘innocente’, non conosceva l’amore e la persona in questione era molto conosciuta.

    LEGGI: Miriana Trevisan accusa Giuseppe Tornatore, il regista si difende: ‘Agirò nelle sedi competenti’

    Gina Lollobrigida: ‘Una violenza ti segna’

    La star, oggi novantenne spiega di non aver detto niente perché alcune persone avrebbero perso il lavoro, e che una molestia o una violenza ti rimane dentro e pregiudica il tuo carattere, visto che – sostiene Lollobrigida – le azioni che una vittima di violenza fa sono sempre soggette a quel ricordo terribile.

    Ma molte attrici che oggi denunciano molestie, sembrano cercare pubblicità: Lollobrigida non fa nomi – ma sembra polemizzare indirettamente con Asia Argento – ma spiega che molti dei racconti sembrano tirati fuori solo per finire in tv, senza dimenticare che a volte le denunce potrebbero essere false, proprio per la grande risonanza che storie del genere hanno.