Shalpy divorzia da Roberto Blasi: ‘Non siamo più marito e marito’

Il cantante di Rocking Rolling idolo degli anni 80 ha pubblicamente annunciato la fine dell'amore e del matrimonio con il marito: Shalpy e Roberto si erano sposati in USA e stavano insieme da sei anni. La rottura è avvenuta ai primi di settembre ma l'annuncio è stato fatto solo molto dopo.

da , il

    Shalpy divorzia da Roberto Blasi: ‘Non siamo più marito e marito’

    Erano stati quasi dei pionieri dei same sex marriages ma il loro amore è arrivato al capolinea: Shalpy divorzia da Roberto Blasi e annuncia ‘Non siamo più marito e marito’ in un’intervista dove racconta la sua nuova vita da single dopo sei anni e nozze che avevano fatto discutere, aprendo spiragli alla legalizzazione dei matrimoni omosessuali. La separazione è stata svelata da Shalpy, che ha confessato che la relazione è finita già i primi di settembre e che Roberto Blasi se ne è andato di casa negli stessi giorni.

    Il divorzio di Shalpy e Roberto Blasi

    Divorzio per Giovanni Scialpi (in arte Shalpy) e Roberto Blasi, l’amore è durato sei anni prima di arrivare al capolinea. Il cantante italiano idolo degli anni 80 ha annunciato la fine del matrimonio con una foto su Instagram.

    Il divorzio per Shalpy è quasi una sconfitta, a leggere le sue parole: ‘Per me il matrimonio è un sacramento al quale credo ciecamente da credente nel quale abbiamo lottato per ottenerlo con l’anima ed il sangue ed io in primis’ ha scritto il cantante.

    ‘Ora mi sembra svilito ed io svuotato da tutte quelle energie’ ha concluso accompagnando la fotografia degli anelli al dito per Shalpy e Roberto Blasi.

    Nell’intervista rilasciata a Chi, Giovanni Scialpi ha confessato che si sono lasciati dopo una banalissima litigata finita malissimo. ‘Siamo stati insieme sei anni e l’amore fino a un certo punto basta a se stesso, ma lui in sei anni non ha mai detto grazie, né mi ha mai chiesto scusa’ ha spiegato il cantante.

    Leggi: Shalpy e Roberto si sposano: le nozze in America

    Shalpy e Roberto si erano sposati negli Stati Uniti nel 2015 dopo una relazione di quattro anni e molte condivisioni comuni sui social, dove non hanno mai fatto mistero del loro amore.

    Poche settimane dopo il matrimonio, Shalpy era stato ricoverato d’urgenza in ospedale per un intervento al cuore e Roberto Blasi aveva esternato il suo sgomento perché in Italia non era riconosciuto come marito, con tutti i diritti.

    Leggi: Giovanni Scialpi operato al cuore rassicura i fan

    La loro battaglia per i matrimoni tra persone dello stesso sesso aveva coinvolto anche la senatrice Monica Cirinnà, la firmataria sulla legge per le unioni civili.

    Leggi: Roberto Blasi rivela: ‘In ospedale da Shalpy mi hanno trattato come uno sconosciuto’

    La foto di Roberto Blasi anticipa il divorzio da Shalpy

    In realtà già lo scorso settembre Roberto Blasi su Instagram aveva caricato una foto dalla didascalia esplicita e amarissima, nella quale annunciava la crisi definitiva del matrimonio con Shalpy.

    ‘Purtroppo non c’è più lo stesso sguardo e perché accontentarsi di quello che è la normalità dopo aver toccato il top?’ aveva scritto Blasi nella didascalia della foto con Shalpy su Instagram.

    ‘È per questo che le nostre strade prenderanno percorsi diversi augurandoci di trovare in futuro la stessa complicità che noi abbiamo avuto in questi anni’ aveva concluso l’ormai ex marito di Shalpy nella descrizione della fotografia.