Silvio Sardi, a Domenica Live l’ex di Lory Del Santo: ‘Con mio figlio Devin ho sbagliato’

Il produttore cinematografico milanese sembra voler mettere fine a un anno di accuse incrociate: oltre a ringraziare l’ex compagna Lory Del Santo per aver fatto da madre e padre al figlio Devin, Silvio Sardi a Domenica Live ammette: ‘Non ho combattuto, non ho fatto nulla per cercare di stare vicino al ragazzo’

da , il

    Silvio Sardi, a Domenica Live l’ex di Lory Del Santo: ‘Con mio figlio Devin ho sbagliato’

    A Domenica Live Silvio Sardi ammette i suoi sbagli nei confronti dell’ex Lory Del Santo e del figlio Devin, ma smentisce di aver rapito il bimbo e ricattato la showgirl. Lo ‘scontro’ a distanza tra i due ex va in onda nel programma condotto da Barbara D’Urso, salotto dal quale la Del Santo aveva accusato il produttore cinematografico milanese di aver rapito il piccolo Devin, averlo portato in America e ricattato per farglielo vedere. ‘So perfettamente tutti gli errori che ho fatto come padre. Se è andata così, al 90% è sicuramente per colpa mia, ma i termini usati, come rapimento, mi sembrano fuori luogo’, dice Sardi.

    Domenica Live si è più volte occupata della saga familiare di Lory Del Santo e Silvio Sardi che vede protagonista Devin, il figlio della ex coppia, e ad ottobre il produttore sembra voler mettere un punto fermo alla vicenda.

    Silvio Sardi e Lory Del Santo: lite per Devin

    Breve riassunto per chi si fosse perso, a inizio 2017 Sardi raccontava che Lory aveva portato via Devin da Miami, cosa scoperta tornando da un viaggio di lavoro in Germania quando il produttore, tornato a casa, non aveva più trovato compagna, figlio e tata. Da allora, Sardi non aveva avuto notizie del figlio per anni. Pochi giorni dopo, Domenica Live aveva ospitato la versione della showgirl, secondo cui era stato il produttore a rapire Devin, che lei era tornata a casa e non c’era nessuno e non sapeva chi chiamare.

    LEGGI: Lory Del Santo contro l’ex compagno: ‘Ha rapito mio figlio per una settimana intera’

    Silvio Sardi: ‘Complimenti a Lory’

    Nella puntata di Domenica Live del 22 ottobre 2017, la vicenda sembra trovare un lieto fine: Sardi, intervistato da Barbara D’Urso, spiega di non aver niente contro l’ex compagna, e sente anzi di doverle fare i complimenti per tutto quello che ha fatto, ossia aver cresciuto Devin ‘occupando’ il ruolo di madre e padre.

    Il produttore smentisce però di aver rapito in figlio e di aver fatto causa per ottenere l’affidamento del bimbo e di aver mandato alla Del Santo assegni a vuoto per il suo mantenimento.

    Intervistato da Barbara D’Urso, Sardi conferma di aver fatto poco o niente per il figlio, e precisa anche di non essere ospite di Domenica Live per difendersi dal ruolo di padre nei confronti di Devin, perché ha sbagliato su tutta la linea.

    Il rimorso di Silvio Sardi: ‘Non ho lottato per Devin’

    Il produttore spiega anche che parte della colpa sta nella distanza perché lui abita a New York, ma che probabilmente la Del Santo ha ragione ad essere arrabbiata con lui, perché non è stato un buon padre.

    Alla domanda sul perché oggi Sardi non veda suo figlio Devin, il produttore conclude: ‘È andata male, io non so il perché, non trovo una giustificazione a questo comportamento, è andata così. Probabilmente non ho fatto quello che avrebbe fatto qualsiasi altro padre nella mia situazione, ho fatto andare questa storia così, non ho combattuto’.