Fabri Fibra: ‘X Factor mi ha offerto un milione per fare il giudice’. La smentita del talent

In una recente intervista, Fabri Fibra ha svelato di aver ricevuto da parte di X Factor una proposta milionaria per ricoprire il ruolo di giudice, ma di aver rifiutato perchè quel tipo di trasmissioni tendono a spegnere il rap. Il talent show non ha esitato a replicare smentendo qualunque offerta economica fatta al cantante con cui gli unici contatti sono avvenuti nel 2014.

da , il

    Fabri Fibra: ‘X Factor mi ha offerto un milione per fare il giudice’. La smentita del talent

    E’ polemica tra Fabri Fibra e X Factor dopo le ultime dichiarazioni del rapper in merito ad un’offerta milionaria propostagli dal talent show di Sky Uno per il ruolo da giudice. Dopo le recenti notizie, però, la produzione dello show ha deciso di replicare smentendo le affermazioni di Fabri Fibra e spiegando come l’unico contatto avvenuto con il rapper, in realtà, non sia mai approdato ad una proposta economica.

    A me hanno offerto un milione di euro per andare a fare il giudice a X Factor e ho rifiutato’ – ha raccontato Fabri Fibra in una intervista a Repubblica in cui si è scagliato contro i talent show e, in particolar modo, contro quello di Sky Uno – ‘Ti danno quei soldi per non fare più il rap. Per spegnerlo. In programmi come quello ci vado ma solo se mi pagano per suonare’. Dichiarazioni che hanno particolarmente disturbato la produzione del programma, tanto che poche ore dopo l’uscita dell’intervista, X Factor ha voluto replicare con un comunicato ufficiale reso noto sulla pagina Facebook.

    Leggi anche: Fabri Fibra: ‘Giudice in un talent? Non merito di sentire gente che non sa cosa sta facendo’

    X Factor contro Fabri Fibra: ‘Incontri mai approdati ad una offerta economica’

    ‘Apprendiamo con stupore le dichiarazioni di Fabri Fibra pubblicate da alcuni siti web, che si riferiscono ad incontri avvenuti in passato, l’ultimo dei quali nel 2014 con la sua manager, mai approdati ad una offerta economica’ – specifica la produzione del talent show smentendo l’intervista del rapper.

    X Factor, quindi, ha reso noto il modus operandi con cui il programma sceglie i giudici che, di anno in anno, andranno a seguire i talenti delle singole edizioni.

    Leggi anche: X Factor 2017: i giudici sono Fedez, Manuel Agnelli e due novità

    ‘Ogni anno la produzione di X Factor incontra svariati artisti che ritiene potenzialmente interessanti per partecipare al programma come ospiti delle varie fasi o come giudici’ – prosegue il comunicato – ‘Questi incontri nascono a volte per iniziativa della produzione, altre volte su suggerimento degli artisti stessi o dei loro manager’.

    In conclusione, dunque, X Factor smentisce qualunque proposta economica fatta a Fabri Fibra che viene, senza troppi giri di parole, accusato di aver distorto i fatti per un po’ di pubblicità.

    ‘Purtroppo succede che alcuni, per farsi un po’ di pubblicità, distorcano strumentalmente i fatti con racconti ben lontani dalla realtà: ci piacerebbe poter fare offerte milionarie, ma per queste occorre rivolgersi altrove!’.

    Fabri Fibra contro i talent show: ‘Andate a vedere un concerto’

    Le dichiarazioni di Fabri Fibra, però, non si sono limitate a svelare i presunti precedenti contatti di lavoro con X Factor, ma sono andate oltre abbracciando l’intera categoria dei talent show.

    ‘Non li demonizzo ‘sti programmi ma non me ne frega un c****’ – ha esordito il rapper, suggerendo ai telespettatori di andare ‘a vedere un concerto piuttosto che stare davanti alla tv’.

    Intanto, fortemente criticato per aver scelto di partecipare ad uno spot di una compagnia telefonica accanto a Giorgio Panariello, Fibra ha spiegato i motivi che lo hanno spinto ad accettare.

    ‘L’ho fatto per divertimento, per soldi e anche per rompere i cog*****. Al vecchio mondo della musica italiana e della televisione gli sta sul c*** che la pubblicità della Wind la faccia un rapper’.