GF VIP 2, Gianluca Impastato dopo la squalifica: ‘E’ stata compiuta un’ingiustizia’

Dopo la squalifica dal GF VIP 2 per una bestemmia, Gianluca Impastato ci ha tenuto a chiarire la sua posizione in merito ritenendo di essere stato vittima di un'ingiustizia. Il comico di Colorado, infatti, ribadisce che il suo episodio non sia paragonabile a quello di Marco Predolin e che per loro siano stati usati 'due pesi e due misure'.

da , il

    GF VIP 2, Gianluca Impastato dopo la squalifica: ‘E’ stata compiuta un’ingiustizia’

    Dopo la squalifica dal GF VIP 2 per una bestemmia, Gianluca Impastato ha avuto modo di chiarire la sua posizione sostenendo di essere stato vittima di una ingiustizia e di un processo alle intenzioni. Il comico di Colorado ci ha tenuto a discolparsi dalle accuse di ingiuria e ha precisato che l’associazione con Marco Predolin, anche lui espulso dalla Casa di Canale 5 per una imprecazione, non è del tutto esatta.

    ‘Capisco che Marco abbia voluto la mia esclusione per non dover pagare da solo per il suo errore’ – ha spiegato Gianluca Impastato dopo l’uscita forzata dal GF VIP 2 a VelvetMag – ‘[…]Non so che cosa sia stato detto in settimana [...] Voglio parlare solo per me stesso e credo fortemente ci sia stato un processo alle intenzioni e soprattutto per il mio episodio e quello di Predolin siano stati utilizzati due pesi e due misure’. Per la prima volta, dunque, il comico si ‘sbottona’ lasciando da parte quell’atteggiamento neutrale che l’ha contraddistinto nella Casa.

    Quindi “ZioCaro” è una bestemmia?

    A post shared by Gianluca Impastato (@gianluimpa) on

    Leggi anche: GFVip, Marco Predolin squalificato dalla casa per la bestemmia in diretta

    Gianluca Impastato dopo l’accusa di bestemmia: ‘Ho pensato che fosse un gioco’

    Inizialmente incredulo, Gianluca Impastato ha ammesso che durante la diretta di lunedì 16 ottobre scorso, pensava di essere vittima di un gioco.

    ‘Sul momento ho pensato che fosse un gioco, visto che ero stato radunato assieme agli altri ragazzi’ – ha raccontato l’ex concorrente del GF VIP 2, chiarendo che – ‘Quello che ho detto è avvenuto in un contesto di gioco, io ho citato Diego Abatantuono, tanto che ho pensato ci fosse proprio l’attore, mio grande amico, ad aspettarmi dietro la porta per farmi una sorpresa’.

    Impastato, che non è ‘mai ricorso ad un gergo volgare’, quando ha capito che ciò che stava succedendo era vero è scoppiato a ridere e ha ‘accettato la sentenza con la coscienza pulita’.

    Gianluca Impastato, le presunte ingiurie di Luca Onestini e Daniele Bossari

    Il comico, ribadendo di essere stato vittima di ‘un’ingiustizia perché quello che ho detto è avvenuto in una situazione conviviale’, spiega di non aver bestemmiato come ‘probabilmente accaduto a Luca Onestini dopo l’ultima puntata’.

    Leggi anche: Grande Fratello Vip 2, Luca Onestini non ha bestemmiato: la conferma del programma

    Tuttavia, pare che nella Casa ci siano stati altri episodi di ingiuria sottovalutati: ‘Daniele Bossari ad esempio ha detto ‘Ma***** bona’, ma nessuno ci ha fatto caso’ – mentre – ‘Malgioglio è privilegiato e protetto’.

    Leggi anche: GF VIP 2, Daniele Bossari rischia l’espulsione per bestemmia: il web diviso

    Terminata – seppur in modo forzato – la sua esperienza al GF VIP 2, Gianluca Impastato si augura che il suo errore ‘possa servire per le edizione future’ sperando che si possano adottare delle vie di mezzo: ‘Credo ci voglia una via di mezzo; la salvaguardia della religione ma senza processi mediatici, con la consapevolezza oltre ogni ragionevole dubbio che la bestemmia ci sia stata’.