Fiorello: ‘Torno in Rai nel 2018 con un varietà diverso dal solito’

Dopo l’annuncio della chiusura di Edicola Fiore e tante indiscrezioni/smentite sul suo futuro artistico, Fiorello conferma il suo ritorno in Rai con un varietà in seconda serata. Il programma andrà in onda nel 2018, durerà un’ora ma lo showman dice ‘Basta varietà con una grande scritta alle spalle, monologo, canzone, duetto e poi duetto, canzone, monologo e sigla finale: voglio qualcosa di diverso’

da , il

    Fiorello: ‘Torno in Rai nel 2018 con un varietà diverso dal solito’

    Fiorello torna in Rai nel 2018: la conferma arriva dal diretto interessato, che parla di uno show di un’ora in seconda serata, non quella che oggi comincia a notte fonda ma la ‘canonica’ seconda serata, dalle 22.30 alle 23.30. Il nuovo show non sarà il solito varietà, Fiorello spiega infatti che pensa a qualcosa di diverso, pur senza fornire troppi dettagli in merito.

    Basta varietà con una grande scritta alle spalle, monologo, canzone, duetto e poi duetto, canzone, monologo e sigla finale’: così Fiorello parla dello show che vorrebbe portare in Rai nel 2018.

    Il ritorno di Fiorello in Rai in seconda serata

    Dopo settimane di indiscrezioni, tiramolla e smentite, Fiorello conferma il suo ritorno in Rai a Deejay chiama Italia: lo showman, in particolare, parla di un programma in seconda serata di un’ora secca.

    Lo showman conferma di aver avuto contatti con ‘Mamma Rai’ e con il direttore generale Mario Orfeo, e che potrebbe tornare non subito, bensì l’anno prossimo.

    L’ex conduttore di Karaoke ha già portato in Rai #PiùGrandeSpettacoloDopoIlWeekend, successivamente è passato in Rai e poi a Sky e TV8.

    LEGGI: Fiorello incontra Mario Orfeo per un progetto Rai? ‘Credo voglia passare a Sky’

    Fiorello: dalla chiusura di Edicola Fiore al varietà

    A inizio settembre 2017, Fiorello ha annunciato il suo addio a Edicola Fiore, sottolineando di aver voglia di nuovi stimoli e di voler fare il varietà, non ultimo perché la gente glielo chiede da anni, anche se lo showman aveva da subito messo in chiaro di non voler un varietà in prima serata perché ‘non ce la faccio a stare tutti i giorni in onda’.

    Successivamente c’erano stati un paio di incontri con la Rai, tra cui l’ultimo a inizio ottobre ripreso ‘casualmente’ da un fotografo: il meeting era avvenuto dopo lo spettacolo ‘Stasera Fiorello per la solidarietà’ per i nati prematuri dell’ospedale Fatebenefratelli.

    Nel corso del suo show, il conduttore aveva più volte coinvolto Orfeo nelle sue gag, ironizzando sulla Rai e i suoi volti noti (tra cui Fabio Fazio) e su un suo possibile ritorno su Rai1.

    Dopo l’incontro, l’artista aveva scherzato sul fatto che il dg Rai lo fosse andato a trovare per sapere come si fa passare a Sky e che quindi la notizia non era il ritorno di Fiorello in Rai ma Orfeo a Sky. Ora la conferma del ritorno, anche se – stando alle dichiarazioni – questo avverrà probabilmente nella prossima stagione.