Asia Argento lascia l’Italia, gli appelli di Laura Boldrini ed Emma Bonino

La Presidente della Camera e la politica dei Radicali hanno commentato la decisione dell'attrice di andarsene dall'Italia dopo gli attacchi dei giorni scorsi, riportata nell'intervista a Carta Bianca: Laura Boldrini ed Emma Bonino hanno chiesto ad Asia Argento di ripensarci.

da , il

    Asia Argento lascia l’Italia, gli appelli di Laura Boldrini ed Emma Bonino

    ‘Tornerò in Italia in vacanza. Non vado via subito, ci vorrà un po’ di tempo’ ha dichiarato Asia Argento dopo le confessioni sulle molestie subite da Harvey Weinstein da giovane, e due donne simbolo della politica italiana le rispondono a mezzo stampa: Laura Boldrini ed Emma Bonino hanno commentato la decisione dell’attrice romana pregandola di ripensarci. La Presidente della Camera e la politica dei Radicali hanno manifestato la loro solidarietà ad Asia Argento invitandola a restare in Italia.

    Laura Boldrini solidale con Asia Argento

    Le dichiarazioni di Asia Argento su Harvey Weinstein hanno scatenato un vero terremoto mediatico attorno all’attrice romana, con fazioni distinte che si sono scagliate contro di lei criticandone parole e tempi.

    Per questo Asia Argento, dopo alcuni giorni di silenzio, ha deciso di parlare chiaramente in televisione confessando di voler andare via dall’Italia.

    Leggi: Asia Argento lascia l’Italia: ‘Tornerò quando le cose miglioreranno’

    La Presidente della Camera Laura Boldrini ha invitato chiaramente Asia a non andarsene dal Paese: ‘Non ho avuto modo di chiamare Asia Argento perché sono in missione a New York e in Canada. Le mando, però, questo messaggio: bisogna rimanere in Italia per rafforzare la solidarietà tra donne. Asia non mollare’ ha dichiarato la Boldrini.

    ‘Mi spiace che abbia detto che vuole andarsene dall’Italia. È il momento di fare squadra tra le donne. Ognuno lo può fare nel proprio ambito, nello spettacolo, come nella politica’ ha poi aggiunto la Presidente, combattiva contro l’hate speech di cui lei stessa è spesso vittima.

    Leggi: Asia Argento confessa le molestie di Harvey Weinstein: ‘Mi vergognavo di parlare’

    Laura Boldrini ha sottolineato come proprio nell’era del web le donne siano ‘il bersaglio numero uno delle violenze, dell’intolleranza. Forse si è creduto che le questioni femminili fossero risolte. Niente di più sbagliato. Si è, invece, perso molto terreno e la misoginia avvelena la società’ ha concluso.

    Leggi: Tutte le attrici del caso Weinstein

    Il commento di Emma Bonino su Asia Argento

    Viene dalle pagine di Repubblica il commento di Emma Bonino sulla decisione di Asia Argento: la politica dei Radicali, ex Ministro degli Esteri, ha invitato l’attrice a non andarsene: ‘Io non scapperei dall’Italia. Non c’è maggiore solidarietà negli altri posti’ ha detto la Bonino.

    Per Emma Bonino è il momento di restare unite: ‘Conquistare il rispetto non è facile ma non me andrei per questo. Non mi stupiscono queste reazioni. Bisogna far fronte a queste cose’ ha concluso la politica radicale.

    Leggi: Dario Argento difende la figlia Asia: ‘La rispetto’

    Asia Argento ha confessato di volersene andare per il clima di forte tensione che ha coinvolto la sua famiglia dopo le sue dichiarazioni.