Dario Fo: la Rai lo ricorda a un anno dalla morte con un palinsesto dedicato

È trascorso già un anno dalla scomparsa di Dario Fo e la Rai lo ricorda con un ricco palinsesto che ripercorre la vita, le opere e le controverse del grande attore, drammaturgo e premio Nobel per la letteratura.

da , il

    Dario Fo: la Rai lo ricorda a un anno dalla morte con un palinsesto dedicato

    Il 13 ottobre 2016 ci lasciava Dario Fo e la Rai, a un anno dalla scomparsa dell’attore, drammaturgo e premio Nobel lombardo, ha messo a punto una ricca programmazione per ricordarlo nella maniera che merita, attraverso programmi, speciali e interviste che si alterneranno con filmati e materiali di repertorio delle Teche Rai. Il giusto riconoscimento per un grande personaggio che proprio con la Rai aveva vissuto un lungo rapporto di amore-odio, fatto di storiche censure ma anche di numerosi progetti portati avanti insieme con reciproca soddisfazione (uno su tutti la messa in onda nel ’77 degli spettacoli più famosi di Dario Fo, a cominciare da Mistero Buffo).

    Il palinsesto Rai per Dario Fo nel giorno dell’anniversario della sua morte parte fin dalle prime ore del 13 ottobre 2017 con Uno Mattina e La Vita in Diretta, su Rai 1, che dedicheranno entrambe uno spazio al ricordo dell’artista, come anche I Fatti Vostri e Detto Fatto su Rai 2. Non mancherà ovviamente all’appuntamento la terza rete Rai: a Quante Storie, alle 12:45, Pino Strabioli nella sua rubrica dedicata al teatro ricorderà la figura di Dario Fo, mentre Colpo di Scena, alle 23:30, proporrà il premio Nobel in un faccia a faccia con lo stesso Strabioli attraverso il racconto dei momenti cruciali della sua vita e della sua carriera.

    Grande spazio al ricordo di Dario Fo pure su Rai Storia, dove Il Giorno e la Storia (in onda alle 0:10 e in replica varie volte nel corso della giornata) dedicherà all’istrionico drammaturgo l’intera puntata raccontando i passi salienti della sua vita di uomo e di artista: attore di teatro, autore, regista, scenografo, scrittore, pittore prolifico e geniale che si è sempre autodefinito un ‘giullare’.

    Omaggio a Dario Fo anche su Rai 5, che alle 21:15 proporrà il geniale Mistero Buffo, mentre gli account social di Rai 5, Rai Storia e Rai Letteratura ricorderanno con card grafiche e brevi clip di repertorio la vita e il lavoro del grande Maestro. Rai Radio, infine, gli dedicherà quattro ore di speciali su Radiotechetè: la vittoria del Nobel nel ’97 sarà rivissuta attraverso spezzoni di Giornali Radio, spettacoli teatrali, interviste a letterati, critici, traduttori, colleghi e amici. L’intera giornata del 9 ottobre 1997, quando gli fu assegnato il premio più ambito per la cultura, sarà raccontata nello speciale a cura di Edoardo Melchiorri attraverso le indimenticabili voci di Giorgio Albertazzi, Enzo Jannacci e Franca Rame. In più l’omaggio di Silvana Matarazzo a Franca Rame e Dario Fo: interviste e testimonianze estratte dai programmi Magellano, Spazio Tre servizi, Palcoscenico, Che Passione ed Esemplari del Nuovo Teatro.

    Dario Fo e la Rai: ce n’è voluto ma adesso la riconciliazione può definirsi completa.