Angelo Teodoli direttore di Rai 1 al posto di Andrea Fabiano che passa a Rai 2

Cambiano i responsabili delle due principali reti Rai: Angelo Teodoli è il nuovo direttore di Rai 1 al posto di Andrea Fabiano, che passa a Rai 2 in sostituzione di Ilaria Dallatana che lascia definitivamente l'azienda di Stato.

da , il

    Angelo Teodoli direttore di Rai 1 al posto di Andrea Fabiano che passa a Rai 2

    Girandola di nomine ai vertici delle reti Rai più importanti: Angelo Teodoli direttore di Rai 1 al posto di Andrea Fabiano, che però non sbaracca da Viale Mazzini ma passa alla direzione di Rai 2 in sostituzione di Ilaria Dallatana, destinata a lasciare l’azienda. Ma non solo: Roberta Enni, già vice-direttore di Rai 1, è la nuova responsabile di Rai Gold, la struttura che coordina i canali Rai 4, Rai Movie, Rai Premium e Rai World. E, domanderete voi, chi c’era prima alla direzione di Rai Gold? Proprio lui, Angelo Teodoli, il nuovo direttore della prima rete. Insomma, il rimpasto (di incarichi) è servito!

    Il nuovo direttore di Rai 1, Angelo Teodoli, è nato a Roma 61 anni fa. Lavora da sempre nella TV di Stato (precisamente dal 1983), dove ha svolto numerosissimi ruoli: responsabile dei palinsesti, capostruttura di Rai 1, vice-direttore di Rai 1, direttore di Rai 2 (dal 2012 al 2016) e direttore di Rai Gold (dal 2016 al 2017). Nei quattro anni che l’hanno visto al comando della seconda rete Rai, Teodoli ha lanciato programmi come Detto Fatto, The Voice of Italy, Virus, Divieto di Sosta, Il Grande Cocomero, 2Next – Economia e Futuro e Made in Sud.

    A innescare il turnover di nomine che ha portato Angelo Teodoli alla direzione di Rai 1 (e Andrea Fabiano a traslocare su Rai 2) è stata la scelta di Ilaria Dallatana di lasciare la Rai per seguire nuovi progetti professionali: ‘Il Consiglio di Amministrazione della Rai’, si legge infatti nel comunicato ufficiale, ‘Riunitosi sotto la presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del direttore generale Mario Orfeo, preso atto della volontà della dottoressa Ilaria Dallatana di affrontare nuove e impegnative esperienze professionali, ha espresso all’unanimità parere favorevole alla proposta del direttore generale di affidare la direzione di Rai 2 ad Andrea Fabiano. [...] Contestualmente il cda ha espresso, sempre all’unanimità, parere favorevole alle proposte presentate dal direttore generale di nominare Angelo Teodoli direttore di Rai 1 e Roberta Enni di Rai Gold’.

    ‘Lascio Rai 1 nelle mani di uno dei più grandi professionisti del servizio pubblico, Angelo Teodoli’, ha dichiarato Andrea Fabiano, ‘Gli lascio un incarico fantastico e molto esaltante, e una rete in cui lavorare è sicuramente stimolante ma sempre più complicato, perché non è facile coniugare tradizione e rinnovamento. Mi sono tolto grandi soddisfazioni come il concerto di Vasco Rossi, una scelta coraggiosa che ha pagato con ascolti pazzeschi, mentre altre operazioni sono andate meno bene. Però io credo che ogni tanto bisogna rischiare per capire se c’è una strada nuova che si può percorrere…’.

    Ricordiamo che anche Rai 3 ha un nuovo direttore da poche settimane: Stefano Coletta che ha preso il posto della dimissionaria Daria Bignardi.