X Factor 11, Samuel Storm canta Skinny Love e vola agli Home Visit

I Bootcamp di X Factor 11 si sono conclusi con la scelta dei ragazzi del gruppo degli Under Uomini guidato da Fedez. Tra i concorrenti si è distinto Samuel Storm che ha interpretato in modo eccellente Skinny Love di Birdy meritandosi la standing ovation e volando direttamente agli Home Visit.

da , il

    X Factor 11, Samuel Storm canta Skinny Love e vola agli Home Visit

    Tra i concorrenti di X Factor 11, Samuel Storm si è distinto ai Bootcamp con una esibizione eccezionale di Skinny Love: il nigeriano si è meritato, così, gli Home Visit con tanto di standing ovation e l’applauso dei giudici. Fedez lo ha arruolato nella sua squadra – quest’anno è a capo degli Under Uomini – scegliendo i cinque artisti con cui parteciperà – e proverà a trionfare – durante questa undicesima edizione del talent show di Sky Uno.

    L’interpretazione di Samuel Storm di Skinny Love di Birdy ha impressionato davvero tutti i presenti a X Factor 11: il giovane cantante, che si era già fatto notare nei precedenti appuntamenti, era riuscito a stupire i giudici con The Fire, un brano scritto da lui stesso e che simboleggia ‘il fuoco che arde dentro il nostro cuore’. Nella quarta puntata di X Factor 11, però, Storm si è superato e anche Fedez, ascoltando la sua voce, ha finto di andare via in segno di resa: Samuel potrebbe essere uno dei papabili vincitori di questa edizione.

    Samuel Storm, chi è il cantante di X Factor 11?

    X Factor 11 è per Samuel Storm una sorta di rivincita dopo il no che gli è stato ‘rifilato’ da Amici di Maria De Filippi.

    Ai tempi, infatti, il ragazzo era da poco arrivato in Italia e parlava a stento la lingua, elemento necessario per alcuni prof della Scuola.

    Leggi anche: X Factor 11, Enrico Nigiotti (ex Amici) nel talent di SkyUno

    Dopo un po’ di tempo, Samuel ci ha riprovato presentandosi sul palco di X Factor 11 e, nonostante Fedez temesse che la sua storia potesse prevaricare sulla voce, il giovane nigeriano ha dimostrato talento, una voce calda e tantissima passione per la musica.

    La storia di Storm, infatti, non è una delle più facili: Samuel è arrivato in Italia dopo un viaggio di nove mesi su un barcone insieme ad altri migranti.

    ‘Ho attraversato il deserto e il mare per arrivare fino a qua’ – ha raccontato il cantante di X Factor 11 – ‘Eravamo in 130 con i bambini e le donne, ci ha salvato una nave di militari italiani. È stato un miracolo’.

    X Factor 11, la squadra Under Uomini di Fedez

    Insieme a Samuel Storm, nella squadra Under Uomini capitanata da Fedez si distinguono altri talenti.

    Il rapper ha assegnato le cinque sedie ai ragazzi più meritevoli e nel suo gruppo figurano: Domenico Arezzo ‘Nico’, Lorenzo Bonamano, Gabriele Esposito, Kamless e, appunto, Samuel Storm.

    Leggi anche: X Factor 11, Francesco Bertoli dei Jarvis sul palco: per Fedez è no

    Fedez ha già annunciato che gli Home Visit si terranno all’estero ma, poiché il cantante nigeriano non può ancora espatriare, li farà in Italia con le stesse modalità dei compagni di squadra.