Grande Fratello Vip 2, Serena Grandi su Renato Zero: ‘E’ sempre stato gay’

In una tranquilla domenica mattina i concorrenti della casa agiata del Grande Fratello Vip 2 sono stati incuriositi da alcuni racconti ed aneddoti di Serena Grandi, trasferitasi a Roma all’età di 20 anni per poter inseguire il sogno cinematografico. Avendo vissuto nello stesso palazzo di Renato Zero, il discorso è caduto sull’omosessualità del cantante: ‘Per me è sempre stato gay’, ha affermato l’attrice, nonostante all’epoca convivesse con una donna.

da , il

    Grande Fratello Vip 2, Serena Grandi su Renato Zero: ‘E’ sempre stato gay’

    Niente peli sulla lingua per i concorrenti del Grande Fratello Vip 2 ed, in particolare, per Serena Grandi, la quale ha affermato che Renato Zero è sempre stato gay. Dopo aver destato l’attenzione dei coinquilini della casa agiata con un toccante racconto sulla propria vocazione cinematografica, l’attrice da Oscar ha rivelato ai microfoni del Grande Fratello Vip di aver abitato nello stesso palazzo di Renato Zero… all’epoca convivente con una donna.

    Il discorso nella casa del GF Vip 2 ha deviato sulla situazione sentimentale dello stravagante cantante quando Giulia De Lellis ha domandato a Serena Grandi se un tempo Renato Zero non fosse già gay. L’aver abitato e l’essere stato apparentemente innamorato di una donna ha indotto la giovane concorrente a porsi degli interrogativi facendo interrompere la trasmissione e costringendo le telecamere a trasferire il pubblico da casa, assai incuriosito, tra le mura di Tristopoli. Ancora una volta ci si stava dilungando su personaggi estranei al reality show di Canale 5.

    Leggi anche: Giulia De Lellis al Grande Fratello Vip 2: ‘Mia madre stava con Claudio Amendola’

    GF Vip 2, Serena Grandi rivela: ‘Ho abitato sopra Renato Zero’

    La mattina di domenica 24 settembre 2017 si è rivelata interessante e ricca di scoop per i concorrenti del GF Vip 2: tra i discorsi di Daniele Bossari e Cecilia Rodriguez, spunta il racconto di Serena Grandi.

    Trasferitasi all’età di 20 anni a Roma, l’attrice ha affermato di aver abitato sopra Renato Zero… svelando alcuni piccanti particolari.

    Il cantante, noto per la sua stravaganza, avrebbe avuto una vera e propria relazione con una donna, con la quale avrebbe convissuto sotto gli occhi della Grandi.

    Da qui i dubbi e le domande avanzate da una Giulia De Lellis interessata ed incuriosita: ‘Ma non era gay?’.

    Serena non ha tardato a rispondere con sincerità e senza peli sulla lingua, costringendo le telecamere a cambiare stanza: ‘Secondo me lui è sempre stato gay!’.

    Leggi anche: GF Vip 2, Serena Grandi: ‘Mio figlio è gay’

    GF Vip 2, il racconto di Serena Grandi: ‘Non sono figlia d’arte, ma…’

    L’attrice bolognese ha immortalato l’attenzione dei coinquilini con una toccante storia personale riguardante la sua carriera.

    Alla domanda: ‘Hai sempre desiderato fare l’attrice?’, Serena Grandi si è, infatti, rivelata entusiasta ed emozionata nel raccontare un significativo aneddoto.

    Andando al lavoro, sua mamma si accorse un giorno di essere seguita da un uomo dall’aria sospettosa, tanto da averla intimorita e preoccupata.

    Si trattava del grande Pietro Germi, regista de Il Ferroviere impegnato sul set a Rimini: voleva chiederle di fare un provino per il nuovo film, ma il padre non glielo permise.

    Solo dopo essersi innamorata e dopo aver partorito, la mamma di Serena Grandi si recò dal regista per mostrare ‘il suo Oscar’ – la bambina -, e per riferire le varie vicissitudini che le avrebbero impedito di intraprendere la carriera cinematografica.

    Che il suo desiderio si sia proiettato nella figlia Serena Grandi? A lei piace pensarla così.