Michelle Hunziker: ‘Io e Tomaso Trussardi? Per la sua famiglia fu uno shock’

Quando Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi si misero insieme, per la famiglia dello stilista fu un vero shock: 'Avevano paura che gli portassi in casa i paparazzi', racconta oggi la showgirl, 'E poi davanti a sua madre ero in soggezione, temevo di non essere all'altezza'.

da , il

    Michelle Hunziker: ‘Io e Tomaso Trussardi? Per la sua famiglia fu uno shock’

    Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi formano una bellissima coppia: insieme dal 2011 e sposati dal 2014, hanno due splendide bambine, Sole e Celeste, e non è detto che prima o poi decidano di allargare ulteriormente la famiglia, della quale com’è noto fa parte pure Aurora Ramazzotti, la primogenita di Michelle avuta dall’ex marito Eros Ramazzotti. Eppure, racconta a distanza di qualche anno la bella showgirl svizzera, il suo primo approccio con i Trussardi non fu affatto semplice: quel cognome così altisonante, associato a un brand di moda celebre in tutto il mondo, la mise inizialmente a disagio.

    ‘L’arrivo della Hunziker, con tutto il suo codazzo di paparazzi dietro, fu uno shock per la famiglia Trussardi, che invece aveva sempre fatto della discrezione la sua bandiera’, ha svelato Michelle Hunziker in un’intervista al settimanale Oggi, ‘Davanti alla madre di Tomaso (Marialuisa, vedova del geniale Nicola Trussardi, ndr), che è tanto sofisticata, ero in soggezione: temevo di essere inadeguata, un pesce fuor d’acqua. Poi me l’ha detto lei, quanto mi stima, quanto sia felice che suo figlio stia con me. Quelle parole mi hanno fatto piangere di gioia’.

    Del resto la coppia Michelle Hunziker – Tomaso Trussardi funziona alla grande anche perché lui ha saputo accettare la presenza di una compagna così ‘ingombrante’, con tutti gli annessi e connessi: ‘La ricetta per vivere bene da personaggio pubblico è: essere sempre disponibile in pubblico e come vuoi in privato. Anche Tomaso l’ha capito subito: gli sono grata perché non era scontato’.

    Nel prosieguo dell’intervista l’argomento è poi scivolato sui 40 anni di Michelle Hunziker, un traguardo raggiunto proprio quest’anno ma che non l’ha minimamente contrariata, tutt’altro: ‘È bellissimo invece: a 40 anni finalmente sai cosa vuoi, non hai più ansie, non temi di non piacergli più se dici una cosa o non ne fai un’altra. E poi non devi più perdere tempo: fin dal primo ‘limone’ sai se la persona che hai davanti va bene per te oppure no, se potrai parlarci di tutto e stare bene’.

    Ciò non significa che ogni tanto anche Michelle Hunziker possa vivere una giornata no, ma la bionda showgirl ha la sua personalissima ricetta per sconfiggere il malumore, che non esita a condividere: ‘Quando ho dei problemi chiudo la porta della mia camera e me li smazzo da sola. Credo molto nell’importanza di una casa armoniosa. Anche esteticamente: deve essere chiara, luminosa, pulita e profumata, deve esserci sempre una candela accesa, il divano ordinato. Non sarò io, con i miei malumori, a turbare la serenità’.

    Siete pronti a fare come lei?