Adriana Volpe: ‘Con Giancarlo Magalli non siamo amici, I fatti vostri è oramai solo suo’

La conduttrice di Mezzogiorno in famiglia, intervistata a Un giorno da Pecora, ha rivelato la sua verità: in particolare, Adriana Volpe ritiene di essere stata cacciata dal programma perché era 'troppo attiva' e ha querelato Giancarlo Magalli perché le sue frasi erano offensive per le donne: 'Non siamo amici ma vorrei guardare avanti: siamo due professionisti'

da , il

    Adriana Volpe: ‘Con Giancarlo Magalli non siamo amici, I fatti vostri è oramai solo suo’

    Adriana Volpe torna a parlare di Giancarlo Magalli, confessando che non sono amici (lei ha querelato lui). La conduttrice ha anche rivelato di aver visto la nuova versione de I fatti vostri, giudicandolo un programma che oramai è solo di Magalli. Volpe, ora a Mezzogiorno in Famiglia, trasmissione in cui ha preso il posto di Manila Nazzaro, ha riconfermato la sua volontà di andare avanti con la querela, per tutelare se stessa e le altre donne. Vedremo mai una pax Magalli-Volpe? Le premesse non ci sembrano per nulla buone….

    Ora la giustizia farà il suo corso, ma vorrei guardare avanti, siamo due professionisti‘. Parola di Adriana Volpe, che non ha dimenticato le offese di Giancarlo Magalli.

    Adriana Volpe: ‘A Magalli dava fastidio il mio attivismo’

    Ospite del programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, la Volpe ha tentato di dare una spiegazione al suo rapporto tormentato con il collega, spiegando che forse a Magalli dava fastidio il suo attivismo nella trasmissione.

    LEGGI: Adriana Volpe contro Giancarlo Magalli: ‘Mi sono sentita violentata verbalmente’

    Volpe e la querela a Magalli: ‘Ecco perché l’ho fatto’

    Volpe ha deciso di non far passare sotto silenzio la frase di Magalli contenuta in un’intervista del gennaio 2017, in cui il conduttore sosteneva, tra l’altro, che in tv le donne spesso lavorano non tanto perché brave ma perché belle ed un po’ raccomandate.

    Una frase così è generica, si riferisce anche ad altre donne‘, spiega Volpe a proposito della querela di Magalli. Ora lui è a I Fatti vostri, lei a Mezzogiorno in famiglia, ma ha trovato il tempo di dare un’occhiata alla nuova versione della trasmissione con Laura Lena Forgia.

    Come hanno detto in un’intervista, lei non avrà rubriche ed interverrà quando deciderà Magalli‘, conclude Volpe, che comunque ritiene l’ex collega un grande autore e un uomo dalla battuta caustica pronta, cosa che definisce valore aggiunto.

    LEGGI: Adriana Volpe vs. Manila Nazzaro: botta e risposta su Twitter

    Adriana Volpe e Giancarlo Magalli: storia di una querelle

    La querelle Volpe-Magalli risale a fine marzo 2017, quando – durante I fatti vostri – la conduttrice fece una battuta sull’età di Magalli.

    Seguì uno scambio di cortesie e gentilezze (lui la definì una romp*palle e ottenne un tapiro, rincarando la dose sui social accusandola di ‘scorciatoie’).

    Volpe, per la verità rimasta sempre nei limiti della decenza, aveva allora querelato il collega, che aveva tentato di scusarsi, ma la conduttrice era andata avanti accusando la Rai di non mettere un freno a Magalli neanche in caso di pesantezze.

    A inizio giugno 2017 Magalli aveva accusato la Volpe di non capire le sue battute e aveva aggiunto che lavorare con lei è stato un dolore, concludendo con un ‘basta che migri‘ a proposito di un eventuale addio della conduttrice, poi effettivamente avvenuto.