Grande Fratello Vip 2, Marco Predolin: ‘Sono finito in comunità perché…’

Rivelazioni notturne al Grande Fratello Vip 2: Marco Predolin ha raccontato di aver subito il ritiro della patente e di essere finito in una comunità di recupero per guida in stato di ebbrezza. E tutto per 'colpa' di Pio e Amedeo.

da , il

    Grande Fratello Vip 2, Marco Predolin: ‘Sono finito in comunità perché…’

    Il protagonista di giornata al Grande Fratello Vip 2 è Marco Predolin, che ha guadagnato le prime pagine dei giornali raccontando alle altre concorrenti Carla Cruz, Simona Izzo e Cecilia Rodriguez una disavventura capitatagli recentemente e di cui nessuno sapeva nulla: l’ex conduttore de Il Gioco delle Coppie ha rivelato di aver subito il ritiro della patente e di essere successivamente finito in una comunità di recupero per guida in stato di ebbrezza. E tutto per ‘colpa’ dei comici pugliesi Pio e Amedeo!

    Quando si spengono i riflettori della diretta TV, i concorrenti del Grande Fratello Vip 2 iniziano a chiacchierare tra di loro con maggiore libertà, lasciandosi spesso andare a confidenze sulla propria vita privata (ricorderete per esempio, durante il primo GF Vip, le clamorose rivelazioni di Stefano Bettarini a Clemente Russo sulle sue conquiste femminili). E anche Marco Predolin, un po’ per fare il fenomeno e un po’ per far passare il tempo (ci si deve annoiare un botto nella casa del GF Vip), ne ha detta una clamorosa.

    ‘Mi hanno ritirato la patente per sei mesi perché guidavo con un tasso alcolemico di 0,87, e quando me l’hanno ridata sono stato costretto a lavorare per qualche giorno nella comunità di Don Mazzi, dove ho cucinato per gli altri ospiti. E sapete di chi è stata la colpa? Di Pio e Amedeo: avevamo organizzato una cena in radio e mi hanno invitato a bere un po’ di amaro’. Non tanto, ovviamente, ma abbastanza da superare i limiti del codice della strada.

    #donmazzi#exodusmilano#food#a volte basta poco per renderci felici!

    A post shared by Marco Maria Predolin (@predolinofficiale) on

    Al Grande Fratello Vip 2, Marco Predolin ha comunque narrato la vicenda sorridendo e non dando realmente la colpa ai due protagonisti di Emigratis: ‘Anzi in qualche modo li ringrazio, perché l’esperienza in comunità è stata intensa e costruttiva e mi ha fatto scoprire una realtà che non conoscevo, facendomi entrare in contatto con persone che hanno avuto delle difficoltà nella vita’.

    A stretto giro di posta è arrivata sui social la risposta di Pio e Amedeo a Marco Predolin, che si sono scusati a modo loro (‘#jesuisPredolin #marcoperdonaci’) per il danno indirettamente procuratogli.